il sudestival sperimenta nuovi sguardi narrativi e apre ai cortometraggi

DAL 18 GENNAIO A MONOPOLI E POLIGNANO LA XIV EDIZIONE DELLA PRESTIGIOSA RASSEGNA

Ai nastri di partenza la XIV edizione del Sudestival, importante vetrina del cinema nazionale d’autore che si svolgerà quest’anno dal 18 gennaio al 15 marzo. Organizzato dall’Associazione culturale Sguardi e diretto da Michele Suma, il Sudestival si è affermato negli anni come uno dei più importanti spazi di visibilità per prodotti di qualità caratterizzato dall’incontro con i protagonisti – autori, attori, sceneggiatori – imprescindibile momento che accompagna le proiezioni dei film, in anteprima o provenienti dai principali festival cinematografici internazionali.

Privilegiando il rapporto con il pubblico ed i giovani, il Sudestival ha creato nel tempo una comunità di spettatori attenta, curiosa e competente che ogni anno si fa più numerosa (oltre 5000 le presenze della scorsa edizione). Confermata anche quest’anno la formula itinerante, che nel 2013 vedrà coinvolte le città di Monopoli (Cinema Vittoria) e Polignano a Mare (Cinema Vignola), da sempre attente alla proposta culturale del Sudestival.

Evento speciale di apertura sarà giovedì 17 gennaio (alle ore 21 al Cinema Vignola di Polignano a Mare) “Imaginary movies. Somewhere between the smile and the tear”, un concerto jazz a cura dei musicisti Gianni Lenoci e Francesco Angiuli che proporranno interpretazioni di temi tratti da colonne sonore di celebri film americani.

Oltre al film a sorpresa fuori concorso della serata inaugurale del 18 gennaio il Sudestival ospiterà quest’anno quattro anteprime nazionali, tre prime visioni per la Puglia e altri quattro lungometraggi d’esordio, confermando nei criteri di selezione la politica volta a privilegiare e rendere visibile il cinema d’autore, indipendente e realizzato da giovani registi emergenti.

Importante perno della manifestazione sarà la giuria giovani, composta da 200 studenti delle scuole superiori di Monopoli, che assegnerà il Premio ”D’Autore” Apulia Film Commission al miglior regista. Per il secondo anno consecutivo il film vincitore sarà infatti programmato per una settimana nelle sale del Circuito “D’Autore” della Regione Puglia. 

 

About Collaboratori Esterni 377 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori