Once upon a time: mid season premiere

IL RITORNO DELLA SERIE TV PIÙ FIABESCA DEL PICCOLO SCHERMO

ATTENZIONE! La seconda stagione di Once upon a time in Italia è indietro di molte puntate. Le premiere di mid season delle quali seguono la programmazione americana quindi sono SPOILER!

Once upon a time, la serie tv che racchiude in sé tutte le favole conosciute da Biancaneve a Cappuccetto passando per Pinocchio e Peter Pan, è tornata dopo la pausa invernale mandando in onda la decima puntata della seconda stagione in Usa la sera dell’Epifania.

Nell’episodio di chiusura del 2012 abbiamo visto che Emma e Biancaneve sono finalmente riuscite a tornare a Storybrooke portandosi dietro però la perfida Cora e il bell’ Uncino. Con la chiusura della prima parte di questa stagione quindi si è conclusa la doppia storyline che fotografava in “tempo reale” ciò che accadeva nei due diversi mondi. Ovviamente le avventure non sono finite, anzi, l’arrivo di Cora nella fantastica cittadina sta portando non poco scompiglio specialmente alla sua poco adorata e ancor meno adorabile figlia che ha deciso, per amore di Henry, di cambiare.

Cora, trasformatasi in Regina, rapisce Archie lo psichiatra Grillo parlante facendo credere a tutti che lui sia morto e addossando ogni colpa al sangue del suo sangue, mettendo così in crisi il suo rapporto con Henry e spezzando la promessa di cambiamento che l’ex cattiva aveva fatto al piccolo protagonista.

È evidente, almeno da questa puntata e qualora gli autori non decidano di fermare il cambiamento di Regina, che sarà Cora l’antagonista nella seconda metà di stagione di Once Upon a time.

Di certo c’è che vedremo anche il passato della nuova fantastica cattiva dato che tempo fa è stata data notizia dell’entrata nel cast di Rose McGowan proprio per vestire i panni della Regina di Cuori più bella ma anche molto più inquietante di quella che ogni trasposizione di Alice nel paese delle meraviglie ha regalato ai nostri occhi.

La forza di Once upon a time, più che nella trama che in ogni caso persegue il filo conduttore della continua lotta tra il bene e il male, sta proprio nel vedere come gli autori di questa serie tv di gran successo riscrivono il passato dei vari personaggi delle favole spiegando la loro evoluzione e incastrando alla perfezione ogni tassello.

Per vedere cosa accadrà e le motivazioni della crudeltà di Cora bisognerà attentamente seguire le prossime puntate del telefilm e ritornare, ogni volta, un po’ bambini.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook