Queen: di nuovo al cinema dal 5 Febbraio

LO SPETTACOLO VISIVO E MUSICALE DELLA BAND TORNA CON “HUNGARIAN RAPSODY: QUEEN LIVE IN BUDAPEST”

Era lo scorso 20 novembre, quando nelle sale italiane per una sola giornata in esclusiva, tornavano ad esibirsi una delle più grandi rock band di tutti i tempi: i Queen. Il frontman Freddie Mercury e i suoi compagni hanno regalato emozioni a intere generazioni di appassionati, e continuano ad essere ascoltati anche dai giovani d’oggi. Canzoni come Bohemian Rapsody, We are the Campions, We will rock you, Radio Ga Ga, I want to break free, Under Pressure, Don’t stop me know, The show must go on, hanno influenzato e influenzano anche generazioni di musicisti, essendo ritenute tra le canzone più belle della storia del rock.

Dopo il grande successo del ritorno al cinema, con il sold out registrato dalle poche sale che proiettavano l’incredibile spettacolo live, il 5 febbraio torna a far emozionare sul grande schermo Hungarian Rapsody: Queen Live in Budapest. Al concerto, datato 27 luglio 1986, presero parte in 80mila al Nepstadium della Capitale ungherese. Sarà l’ultimo evento dal vivo in cui Freddie Mercury si esibisce con la band.

Fortunatamente per noi, le istituzioni ungheresi capirono l’importanza e la grandezza dello spettacolo, e chiamarono un gran numero di cameramen per documentarlo interamente. Restaurato e reso visibile in alta definizione, accompagnato da 25 minuti di scene inedite, sarà distribuito da Microcinema sempre come evento unico in un’unica giornata.

Roger Taylor e Brian May, rispettivamente batterista e chitarrista della band, si sono espressi così circa l’onda di successo che sta riscuotendo l’iniziativa: “Siamo felici che i fan di tutto il mondo abbiano finalmente l’opportunità di rivivere questo momento incredibile per i Queen. Sapevamo che il concerto di Budapest sarebbe stato speciale, ma non immaginavamo che notte storica sarebbe stata”.

 

 

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook