Russell Crowe difende Les Miserables dalle critiche canore

ADAM LAMBERT, STAR DI AMERICAN IDOL, AVEVA POLEMIZZATO SULLE DOTI DEGLI ATTORI

Ancor prima di uscire in Italia ma già uscito in America, Les Miserables di Tom Hooper suscita polemiche di ogni tipo. L’ultima, forse la più simpatica e originale, l’ha aizzata sul magazine Billboard l’ex star di American Idol, Adam Lambert. Riferendosi alle scene di canto che ci sono nel film, si è pubblicamente chiesto come mai il regista avesse scelto attori che evidentemente non hanno doti canore, e che quindi penalizzano il risultato. Lambert continua dicendo che almeno le voci potevano essere registrare e modificate in studio.

Russell Crowe, uno degli interpreti del film insieme a Hugh Jackman, Amanda Seyfried, Anne Hataway, Sacha Baron Cohen e Helena Bonham Carter, si è espresso in risposta al neo-cantante sul Telegraph, spiegandogli che l’effetto voluto da Hooper era proprio crudo, imperfetto, reale. Esattamente ciò che viene fuori dalle loro voci.

Les Miserables sarà nei cinema italiani a partire dal 31 gennaio 2013, distribuito da Universal Pictures.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook