Berlinale 63: via alla kermesse (senza italiani in gara)

È PARTITO OGGI IL FESTIVAL DELLA CAPITALE TEDESCA

Il Berlinale Palast ha acceso le luci e su di lui i riflettori sono puntati per la 63esima edizione della Berlinale, il Festival europeo tra i più seguiti e i più complessi, che è partito oggi per concludersi il prossimo 17 febbraio.

Ad aprire la manifestazione è stato Wong Kar Wai (presidente di giuria) con la pellicola The Grandmasters.

Tra i film più attes: Promised Land di Gus Van Sant, Side Effects di Steven Soderbergh con Jude Law e Catherine Zeta-Jones, The Necessary Death of Charlie Countryman di Fredrik Bond con Shia LaBeouf, Night Train to Lisbon di Bille August con Jeremy Irons e Before Midnight di Richard Linklater con la coppia Ethan Hawke e Julie Delpy. 



Quest’anno la giuria della kermesse tedesca è caratterizzata da una marcata presenza femminile: quattro donne valuteranno i 19 film che si contenderanno l’Orso d’oro. Non solo ci saranno infatti la regista danese Susanne Bier e l’iraniana Shirin Neshat, ma anche la direttrice della fotografia americana Ellen Kuras e la produttrice e regista greca Athina Rachel Tsangari. A rappresentare il mondo maschile il regista-attore americano Tim Robbins e il regista tedesco Andreas Dresen.

L’ambito Orso d’oro alla carriera, quest’anno andrà a Claude Lanzmann, documentarista francese. Martin Scorsese sarà celebrato con una mostra organizzata in collaborazione con il regista stesso e con il Museo nazionale del Cinema di Torino. Una retrospettiva sarà dedicata all’epoca d’oro del cinema espressionista di Weimar e all’influenza sulle generazioni successive.

La redazione di FilmforLife seguirà da vicino l’evento con recensioni, editoriale, gossip news e tutto quello che la Berlinale quest’anno ha da regalare.

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook