Los angeles, italia film fest 2013: placido s’inchina ad al pacino

CELEBRATO IL MAESTRO, OGGI IL SECONDO GIORNO DELLA KERMESSE, CON FOCUS SULLA COMMEDIA 

La verità è qualunque cosa accada rimane un mito della nostra generazione. Così, il “Premio Jack Valenti – L.A., Italia Legend awards” è stato assegnato ad Al Pacino. Tutti in piedi, applausi e spazio al Maestro, al quale sarà dedicata una retrospettiva di quattro film. Sul palco con lui, ovviamente il creatore di Los Angeles Italia Film Fest Pascal Vicedomini, insieme a Michele Placido che si è scritto il discorso di ringraziamento in inglese, il console Giuseppe Perrone, Tony Renis e molti altri.

Pacino racconta le sue origini siciliane da nativo del Bronx, quando era ancora sconosciuto, e il suo nome non era leggenda (questo lo aggiungiamo noi). C’è grande caratura nella sua voce, specie quando il pensiero ritorna agli esordi dell’actors studio e l’emozione cresce. Il suo contributo al cinema mondiale è innegabile e per una sera il Chinese Theater di Hollywood sbarca a Corleone.

Prima di lui red carpet con Madalina Ghenea, madrina dell’evento, e il compagno Gerard Butler, che hanno introdotto la serata e dato il testimone ai vari protagonisti dell’incontro, in una sala gremita in pieno stile italo-americano, dove il farsi vedere è necessario quanto possedere un talento. Protagonista tra gli altri Iginio Straffi e il suo Gladiatori di Roma 3D, cartoon rivedibile ma con diverse potenzialità da sfruttare per il futuro, assieme alla produttrice Marta De Laurentis, unica donna “di potere” sul palco.

Oggi, President Day qui negli USA, Film4Life si reca per il secondo giorno sull’Hollywood Boulevard per seguire la rassegna che prevede un’intera giornata dedicata quindi al nostro Placido, che arriva in terra stars & stripes con la commedia dolceamara Viva l’Italia di Massimiliano Bruno, a cui seguirà il documentario candidato all’Oscar 2013 e in anteprima mondiale Open Heart dir Kief Davidson. E domani arriva Quentin Tarantino: stay tuned…! 

About admin 2553 Articoli
CURIOSI DI CINEMA
Contact: Facebook