Speciale oscar 2013: naomi watts

L’ATTRICE IN LIZZA COME MIGLIORE ATTRICE CON “THE IMPOSSIBLE”

La sua prima apparizione sul grande schermo la fa a 18 anni ma, Naomi Watts classe 1968 originaria di Kant in Inghilterra, dopo questa piccola parentesi pur sognando Hollywwod decide di dedicarsi alla moda prima come modella e poi come redattrice in famore riviste di genere.

Dopo una serie di apparizioni in lungometraggi e serie televisive il successo bussa per la prima volta alla sua porta grazie a David Lynch e alla sua pellicola Mulholland Drive. Sebbene il film non sia un grande successo commerciale, viene apprezzato dalla critica, e Naomi Watts riceve diversi premi e riconoscimenti per la sua interpretazione.

Il successo commerciale invece arriva subito dopo grazie alla partecipazione nel film The Ring, remake americano di un film horror giapponese, che vede la Watts interpretare il ruolo di Rachel, intrepida giornalista che indaga sui misteri di una videocassetta maledetta.

Nel 2004 la sua interpretazione nel dramma 21 grammi, accanto a Benicio Del Toro e Sean Penn, le procura una nomination agli Oscar come miglior attrice e il premio IOMA come migliore attrice protagonista. Nel 2005 Naomi Watts interpreta Ann Darrow nel film King Kong del celebrato regista Peter Jackson, remake del classico film degli anni trenta. L’interpretazione le fa guadagnare il Saturn Award come migliore attrice protagonista.

I suoi ultimi film sono Il velo dipinto, La promessa dell’assassino, diretto da David Cronenberg, il thriller Funny Games e la commedia Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni diretto da Woody Allen (2010).

Nel luglio 2012 viene scelta dal regista Oliver Hirschbiegel per interpretare l’iconico ruolo di Lady Diana Spencer nel biopic Caught in Flight, in seguito titolato Diana, che ripercorre gli ultimi due anni di vita della Principessa di Galles. Il film uscirà nel tardo 2013.

La seconda candidatura agli Oscar le arriva proprio nel 2013 grazie al film The impossible dove, per la regia di Juan Antonio Bayona, viene raccontata dall’interno la tragedia dello Tsunami del 2004.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook