Speciale oscar 2013: quvenzhane’ wallis

LA PIU PICCOLA ATTRICE MAI CANDIDATA ALL’OSCAR, CONCORRE PER VINCERE L’AMBITA STATUETTA, PER “IL RE DELLA TERRA SELVAGGIA”

È la prima volta che Film4Life, si trova a parlare di un’attrice, che a soli nove anni, ha ottenuto una candidatura all’Oscar come migliore protagonista femminile, e che corre seriamente il “rischio” di battere le sue concorrenti, attrici del calibro di Jessica Chastain, Anne Hathaway, Jennifer Lawrence.

Quvenzhané Wallis nata in Louisiana il 28 agosto 2003, ultima di quattro fratelli e con una mamma insegnante e un padre camionista, è entrata a pieno titolo nella storia del cinema come l’attrice più giovane nominata agli Academy Awards. Un vero e proprio successo per un’esordiente che all’età di cinque anni si presenta al primo provino della sua vita, che guarda caso, è proprio quello del film che le è valso la nomination all’Oscar: Re della terra selvaggia. Pensate che la piccola attrice, ha battuto oltre 4.000 candidate al ruolo di Hushpuppy. Il regista del film, Benh Zeitlin, ne è rimasto folgorato, complici i suoi occhi curiosi e il sorriso irresistibile: “Per il casting abbiamo usato lo stesso personale della campagna elettorale di Obama; ci abbiamo messo nove mesi e visto 4000 persone per trovare la protagonista, ma quando è arrivata lei si è accesa una luce” – e continua – “nonostante fosse piccola si comportava come una vera attrice. Non ho dovuto inventarmi giochini e stratagemmi sul set, semplicemente ho imparato a comunicare con lei con un linguaggio adatto a una bimba. Il resto l’ha imparato da sé. Ha davanti a sé un grande futuro”.

Non solo Oscar, la piccola Wallis ha ottenuto già diversi riconoscimenti per la sua interpretazione, come i premi come miglior attrice rivelazione dei National Board of Review Awards e Satellite Awards. E’ già corteggiatissima dai registi di Hollywood e, tra i prossimi impegni cinematografici, è prevista la sua partecipazione al film Twelve Years a Slave del regista Steve McQueen.

Una piccola grande star, che tra poco si troverà ad affrontare una delle emozioni più intense della sua vita, consapevole o non consapevole, quello di cui siamo certi è che Quvenzhané Wallis ora fa parte di Hollywood. Per adesso, non ci resta che controllarla a vista per questi Oscar e per il futuro che l’attende.

About Valentina Calabrese 326 Articoli
Critica e ufficio stampa free lance si autodefinisce "agonista del cinema".
Contact: Facebook