Sean Penn e Giorgio Armani insieme per Ghana e Bolivia

L’ATTORE È NUOVAMENTE TESTIMONIAL PER CAMPAGNE SOCIALI

È ancora una volta Sean Penn che mette la faccia in prima persona per questioni che riguardano l’ambiente e la nostra società. Da sempre attivo nell’ambito delle iniziative benefiche, oggi 22 Marzo in occasione della giornata mondiale per l’acqua, l’attore statunitense diventa testimonial del profumo di Giorgio Armani Acqua for Life.

Al via quindi per il terzo anno consecutivo la campagna di sensibilizzazione portata avanti dall’Ong Green Cross, per contribuire alla creazione di pozzi e cisterne d’acqua in Ghana e Bolivia, paesi che oltre ad avere una complicata accessibilità alle risorse idriche, si trovano ad affrontare questioni fondamentali e quotidiane quali l’igiene e la salute delle popolazioni stesse.

“Siamo felici e onorati di continuare la collaborazione con Armani e di avere un testimonial straordinario come Sean Penn. Il momento attuale impone scelte forti che vanno nella direzione di creare una rete di alleanze per unire tutte le associazioni nel comune obiettivo di tutelare le risorse del Pianeta e garantire un facile accesso all’acqua nei Paesi in via di sviluppo. Credo che Sean Penn possa dare un grande contributo alla nostra campagna, portando all’attenzione del grande pubblico queste tematiche“, ha dichiarato il presidente di Green Cross Italia Elio Pacilio.

A tal proposito si è espresso anche lo stesso stilista italiano, affermando che “Sean è un uomo di rare qualità, che mi ha conquistato con il suo straordinario talento, prima come attore, poi come regista e in seguito come persona in grado di cambiare la vita degli altri. Sono felice di poter prendere parte alle importanti attività al servizio del prossimo di cui si occupa. Il suo operato e’ perfettamente il linea con il programma Acqua for Life e unire le forze è stato naturale”.

I due inoltre, avevano già collaborato insieme per aiutare la popolazione di Haiti in seguito alla tragica situazione creatasi successivamente al terremoto del 2010.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook