Bulli e pupe: la fox pensa al remake

LA RETE TELEVISIVA VORREBBE COME PROTAGONISTI CHANNING TATUM E JOSEPH GORDON-LEVITT

La 20th Century fox è riuscita ad accaparrarsi i diritti del musical Bulli e Pupe di Frank Loesser, Guys and Dolls vincitore nel 1951 di 5 Tony Award.

Negli anni l’opera musicale è stata più volte replicata Negli anni l’opera ha calcato più volte i palchi di Londra, Melbourne e Broadway, l’ultimo revival risale al 2009, e nel 1955, è stato trasposto dalla Metro-Goldwyn-Mayer nel film Bulli e Pupe, interpretato da Marlon Brando, Jean Simmons, Frank Sinatra e Vivian Blaine.

La storia racconta di Nathan Detroit, il proprietario di una sala da gioco clandestina che cambia continuamente sede per sfuggire ai controlli della polizia. All’ennesimo cambio si trova costretto ad anticipare mille dollari (che non ha) al proprietario di un locale. A Broadway incontra ‘Cielo’ Masterson, scommettitore e giocatore incallito, e scommette con lui mille dollari che non riuscirà ad invitare a cena una ragazza a Cuba, Sara Brown, militante dell’esercito della salvezza. ‘Cielo’ riesce a convincere la ragazza con la promessa di far affluire numerosi penitenti alla prossima riunione religiosa e ben presto Sara si innamora di lui. Ma quando tornano dalla vacanza cubana i due trovano la sede dell’associazione occupata dalla bisca di Nathan.

La Fox vorrebbe produrre una remake tratto dal famoso musical poi diventato film e, nei ruoli dei protagonisti vorrebbe ingaggiare Channing Tatum e Joseph Gordon-Levitt.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook