Hemlock grove: horror in salsa teen

NETFLIX DOPO “HOUSE OF CARDS” SFORNA UN PRODOTTO SERIALE DA TENERE D’OCCHIO 

Dopo il successo di House of Cards, il canale streaming americano Netflix, dal 19 aprile ha condiviso con tutti i suoi utenti una nuova ed elettrizzante serie tv. Hemlock Grove creata e prodotta da Brian McGreevy, risulta essere una serie anti-convenziale, intensa, ad alto tasso adrenalinico e con una vicenda intrigante ed a tratti seducente. Anche se i critici americani non sono stati molto benevoli nei confronti di questa produzione, a noi di Film 4 life, il progetto è piaciuto molto, e siamo curiosi di sapere cosa ci attende nei prossimi episodi.

13 appuntamenti per raccontare la vita in questo pittoresco paesino chiamato Hemlock Grove, sconvolto dal macabro omicidio di una ragazza. Tutti pensano che sia stato un animale della foresta, ma Ronan e Peter due giovani ragazzi, non la pensano allo stesso modo. Il primo è il rampollo della ricchissima famiglia Godfrey, mentre Peter è arrivato in città da poco più di un anno; lui è un ragazzo gitano dall’indubbio fascino che si trova immischiato, suo malgrado, in questa strana situazione che si è creata all’interno di Hemlock Grove. Forze oscure e terribili segreti sconvolgeranno la vita dei due ragazzi, senza sapere che l’omicidio della giovane, fa parte di un gioco ben più grande di loro.

Si parlerà di lupi mammari, di vampiri e strani riti magici in questo pittoresco paesino che, alla lontana mischia le atmosfere di Twin Peaks a quelle soffocanti ed opprimenti di The Killing. Un pilot tutto d’un pezzo quindi che non delude le aspettative. Il creatore della serie, Brian McGreevy, porta sul piccolo schermo anzi sul web, una vicenda fresca, giovanile, ad alto tasso adrenalinico e soprattutto strizza l’occhio alla tradizione horrorifica. Infatti Hemlock Grove anche se mette in scena una vicenda piuttosto convenzionale, grazie ad una buona regia e ad una recitazione incisiva, sopperisce ad alcune lacune riuscendo ad arrivare al cuore dello spettatore.

Se non sono riuscito ancora a convincervi che questa serie è davvero interessante, posso dirvi che nel cast c’è anche la Famke Janssen, che dopo la sua parentesi cinematografica, torna alle serie tv in un ruolo cucito a pennello sul suo corpo seducente. Infatti lei è la mamma del giovane Ronan, sensuale, bellissima e da mozzare il fiato, anche lei con un segreto da nascondere. Ma d’altronde ad Hemlock Grove chi non ha uno scheletro nell’armadio? 

About Carlo Lanna 284 Articoli
Giovane ragazzo casertano, vive a pane, libri, cinema e serie tv fin dall'adolescenza. Testardo, timido ed estroverso, sogna di lavorare presso un ufficio stampa e di trasferirsi a Londra solo per poter far colazione tutte le mattine in quel pittoresco Starbuck del quartiere di Bayswater.