Iron man 3: record al botteghino italiano

GLI INCASSI PREMIANO ANCORA TONY STARKS, MA IL QUARTO CAPITOLO È IN DUBBIO 

Continua a macinare kilometri e record il terzo capitolo della saga dedicata all’eroe “meccanico” della Marvel. Iron Man 3, polverizza infatti ogni precedente primato e aiutato dal ponte del 25 aprile fa registrare in Italia la bellezza di 3 milioni e mezzo di euro di incasso in sole 24 ore, superando anche gli incassi di un anno fa di un’altra pellicola Marvel: The Avengers (fermatosi però a quota 3 milioni).

Il miliardario, genio, filantropo e playboy che risponde al nome di Tony Starks si conferma così come uno dei personaggi cinematografici più amati dal pubblico e gran parte del merito va tributato all’eclettico Robert Downey Junior che ne incarna le sembianze sul grande schermo e al quale va il merito di aver dato vita ad un maschera, oltreché ad un franchise, destinato a far incassare ancora parecchi milioni di dollari ai lungimiranti produttori della Disney.

In attesa dell’uscita in sala negli Stati Uniti, prevista per il prossimo 3 maggio, la pellicola è per ora disponibile in ben 27 paesi, Europa in primis, ma anche Australia per esempio in attesa dei mercati più ricchi in termini di audience quali Usa, Giappone e, perché no, anche Cina.

Il totale fatto registrare fino a questo momento ammonta a circa 36 milioni di dollari, ma non è mistero che l’asticella è posta ben più in alto con l’obiettivo non dichiarato di stracciare il 625 milioni fatti incassare dal secondo capitolo e magari sfiorare la fatidica cifra del miliardo.

Di sicuro l’imponente campagna pubblicitaria e il successo del film che ha visto Iron Man lottare per le strade di New York insieme agli altri super eroi Marvel ne I Vendicatori, hanno inciso sull’attesa spasmodica per questa pellicola che non ha convinto appieno noi della redazione, per il suo essere un prodotto troppo “mainstream” e lontano dalla completezza narrativa e nella definizione dei personaggi del titolo di esordio.

Un Iron Man molto più “cartoon” se vogliamo, che in molti momenti diventa macchietta di sè stesso, ma che proprio per il suo fascino istrionico dell’eroe divo finisce col fare breccia nei cuori degli spettatori. Intanto si continua a parlare del possibile 4 capitolo della saga e rimangono ad oggi molti dubbi in merito all’eventualità che questa situazione si concretizzi. Dopo le incertezze manifestate qualche settimana fa dall’attore Don Cheadle, e i dubbi sul rinnovo contrattuale non semplice della star Downey Jr, ci si è messa anche la protagonista femminile Gwyneth Paltrow in un’intervista a gettare acqua sul fuoco sui rumors circolati nelle ultime ore.

Ma le strade di Hollywood, si sa, sono infinite, e un reboot della saga può sempre essere dietro l’angolo….

About Francesco Buosi 376 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook