Set jetting: impazza la mania

LA NUOVA FRONTIERA SONO LE VACANZE NEI LUOGHI IN CUI VENGONO GIRATI FILM E SERIE TV

Siete amanti delle serie tv? State cercando un’idea originale per una vacanza di puro relax? Allora anche voi dovete sottostare alla moda del momento. Secondo il quotidiano britannico The Guardian infatti, il Set Jetting è un vero e proprio business in ascesa nelle agenzie di viaggio e tra gli stessi turisti. Per chi non mastica l’inglese cerchiamo di spiegare in cosa consiste questo Set Jetting; si tratta di organizzare veri e propri pellegrinaggi nei luoghi resi celebri dalla serie tv. Interessante non trovate?

Tutto sembra essere cominciato con alcuni viaggi organizzati sul set della celebre saga di Twilight, ma anche la Nuova Zelanda, set de Il Signore degli Anelli e ora di Lo Hobbit, non scherza un quanto ad affluenza.

Il mercato delle serie tv però è in espansione. Sempre richiestissima è la città di New York, dove molti turisti ripercorrono i luoghi simbolo delle 4 amiche di Sex & The City; oppure c’è chi si è mosso verso il Nevada e l’Area 51 sulle orme degli X -Files. In cima alla lista però ci sono i viaggi tra i castelli e le lande desolate di Game of Thrones. La serie della HBO sembra essere un successo non solo in tv. Sempre secondo il magazine britannico, infatti, l’estate scorsa l’Irlanda è stata la meta preferita dai fan di George R.R. Martin. In crescita anche i fan della serie inglese Downton Abbey, che giunta alla terza stagione ha contagiato il proliferare di tour a tema.

Richiestissimo è il Castello di Highclere nel Berkshire, che risulta essere la fittizia dimora dei Grantham e nelle vicinanze c’è anche l’albergo dove il cast si riposa tra una ripresa e l’altra. Sta prendendo piede anche il tour in una New York anni settanta, per chi ama le atmosfere ed i luoghi della serie tv Mad Men.  Come il celebre Oyster Bar di Grand Central Terminal, dove Don pranza in un episodio con Roger Sterling, oppure il locale storico di P.J. Clarke’s, uno dei bar più antichi di New York, in cui sono ambientate scene della prima serie con Peggy e le colleghe. Madison Avenue è dove si trovano gli uffici fittizi della Sterling Cooper, dove  oggi si prestano ad una passeggiata elegante ed è comunque sede di diverse agenzie pubblicitarie.  

Carlo Lanna


About Collaboratori Esterni 385 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori