Alice in wonderland 2: chi ci sarà alla regia?

IN LIZZA PER IL POSTO CHE FU DI BURTON TROVIAMO JAMES BOBIN

Fan di Tim Burton, udite udite! Quella che state per leggere è una notizia che farà tirare un sospiro di sollievo ai tanti seguaci del genio americano, quegli stessi che erano rimasti dubbiosi dopo aver visto al cinema la fiaba Alice in Wonderland versione moderna. Quanto si legge sul webzine Variety.it è infatti, il nome di un nuovo regista, che secondo indiscrezioni sarebbe il prescelto a cui sarà affidata la regia del sequel. James Bobin è il nostro uomo, conosciuto per aver portato sul grande schermo la storia de The Muppets, e proprio in questo momento è impegnato nelle riprese del secondo capitolo The Muppets..Again!.

A prescindere dal fatto che sia lui il nuovo regista o meno, l’impresa di girare Into the Looking Glass – questo il titolo dato al sequel, almeno per il momento – non sarà affatto facile. Il film era stato tanto criticato infatti nonostante fosse riuscito ad incassare 1,024,299,904 dollari in tutto il mondo. Le critiche forse erano dovute anche ai tanti amanti di Burton che non sono riusciti a riconoscere il suo tocco creativo nella fiaba.

Staremo a vedere, per ora di certo sappiamo solo che il copione sarà firmato da Linda Woolverton (La bella e la bestia, Il re leone, Mulan, Alice in Wonderland) e per un buon 90% di possibilità ritroveremo Mia Wasikowska nel ruolo di Alice.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook