Consigli homevideo: le migliori uscite della settimana

UNO TRA I FILM PIÙ PREMIATI DELL’ANNO FINALMENTE NELLE VOSTRE CASE

Come ogni venerdì, abbiamo selezionato per voi i nostri consigli home-video, tra le uscite di questa penultima settimana di Maggio. Potrete avere nella vostra cineteca personale l’ultimo film di uno dei comici più amati in Italia, il musical che ha fatto bottino di statuette dorate all’ultima edizione degli Oscar, e un ottimo film di Ken Loach che riflette sui problemi della nostra società.

Andiamo ad approfondire nello specifico, ciascuna delle nostre proposte.

LES MISÈRABLES (dal 22 Maggio nei negozi)

Era uno dei film più attesi dell’anno; è stato uno dei vincitori agli Osca 2013, riuscendo a conquistare 8 nominations e 3 premi. Un cast stellare è quello diretto da Tom Hooper (Il Discorso del Re), che ha messo nuovamente in scena il racconto di Victor Hugo, regalandoci un’interpretazione canora da brividi di Hugh Jackman e Anne Hathaway. Non definibile un capolavoro per chi scrive, ma sicuramente un ottimo film dalla grande qualità. PER CURIOSI DI OTTIMI MUSICAL

TUTTO TUTTO NIENTE NIENTE (dal 22 Maggio nei negozi)

Dopo Qualunquemente torna a farci ridere Antonio Albanese, in una commedia satirica che prende di mira i metodi poco puliti delle elezioni. In particolar modo vediamo 3 loschi personaggi diventare deputati della Repubblica: Cetto, il politico mafioso; Frengo, il politico riformista; Rodolfo Favaretto, il politico razzista. Una storia intrecciata riuscita bene grazie alla grande versatilità che ha Albanese, anche se non è al livello del precedente film di Manfredonia. PER CURIOSI DALLA RISATA AMARA

LA PARTE DEGLI ANGELI (dal 22 Maggio nei negozi)

Il problema della disoccupazione e della crisi dei valori si fa sentire ormai in tutto il mondo. Ken Loach ci fornisce attraverso questo film la sua preoccupazione nei confronti di una società che per la mancanza di stabilità sta perdendo la strada della ragione. È la storia di un padre che riesce a superare le difficoltà della vita solo grazie alla nascita del figlio. È una storia che vuole dare speranza a tutte quelle persone disilluse, ma che non per questo devono lasciarsi andare e mettere da parte la voglia di lottare. PER CURIOSI IMPEGNATI

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook