Django unchained: finalmente nelle sale cinesi

FINALMENTE IL PULP SPAGHETTI WESTERN DI TARANTINO NELLE SALE

La distribuzione dell’ultimo film di Quentin Tarantino, Django Unchained, in Cina non ha avuto storia facile.

Inizialmente censurato in alcune sue parti, perché troppo violente, il film ha resistito nelle sale cinesi per un solo giorno lo scorso 10 aprile.

Pur essendo stata tagliata nei punti più cruenti la censura cinese aveva comunque tolto immediatamente il film dai suoi grandi schermi con la scusa di motivi tecnici che in realtà però nascondeva ancora un motivo “etico” inerente alle troppe nudità mostrate nel lungometraggio.

Sembra però che, nuovamente limato, il pulp spaghetti western di Tarantino abbia finalmente avuto il via libera per essere proiettato.

Secondo alcune fonti in realtà la pellicola del cineasta statunitense avrebbe avuto così tanti problemi in quel della Cina non tanto per la sua violenza o per i suoi nudi ma proprio per la storia che racconta: uno schiavo che si ribella.

Ad oggi però sembra che la questione si sia chiusa e, anche se senza alcune parti, il film è finalmente distribuito ed è il primo film di Tarantino che è riuscito ad arrivare in Cina. Sperando che stavolta rimanga in sala.

About Redazione Film4Life 1261 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook