Il trono di spade: stop al nudo per khaleesi

I MOTIVI PER CUI L’ATTRICE EMILIA CLARKE HA DETTO NO AL SESSO NELLA SERIE TV FANTASY 

Sembra non esserci pace per la serie tv cult della HBO. Se qui in Italia il direttore di RAI 4 si è dovuto difendere dalle accuse di una associazione cattolica, negli USA invece la produzione sta avendo qualche piccolo problema. Sembra propria che l’attrice Emilia Clarke non voglia più prendere parte a scene di nudo. Lei che in Game of Thones interpreta la coraggiosa Daenerys Targaryian Madre dei draghi e regina nata dalla tempesta, in questa terza stagione infatti difficilmente ha mostrato il suo bellissimo corpo davanti la telecamera. Diversamente quando durante la prima stagione, era quasi sempre impegnata in focosi amplessi con il suo amato maritino.

A fare questa dichiarazione non è l’attrice, ma un’altra componente cast artistico, Oona Chaplin, che fa trapelare questa indiscrezione. La Chaplin, pronipote del geniale Charlie, ne ha parlato in una lunga intervista al Telegraph, ripresa anche dall’Huffington Post francese: “Una delle protagoniste della serie, che nelle prime due stagioni è stata senza vestiti per la maggior parte delle scene, ora non vuole più girare scene di nudo perché vuole essere conosciuta per la sua recitazione e non per il suo seno”.

Oona Chaplin non ha fa nomi, ma il riferimento più plausibile è ad Emilia Clarke. Sarebbe proprio la Clarke infatti ad essersi ribellata alla continua necessità di comparire in video come protagonista di scene di sesso, dopo che nelle prime due serie ha messo in mostra il suo corpo in più occasioni. Nessun problema invece per Oona Chaplin che ha confessato di sentirsi a suo agio anche senza veli.

Dal canto suo Oona Chaplin, intervistata alla première de Il grande Gatsby, ha dichiarato di non aver problemi a mostrarsi senza veli: “Sono piuttosto combattuta a questo proposito perché adoro il corpo delle donne Se è fatto in modo elegante, in un modo che onora il corpo femminile, sono sempre felice di poter vedere quelle scene. Il fatto di considerare il corpo come un oggetto riguarda l’occhio di chi guarda. Io mi sento a mio agio, come se dicessi ‘ok, sono nuda nessun problema’“.

Non so voi lettori come la pensate, ma per quanto mi riguarda, continuerò ad amare sia l’attrice che il personaggio che interpreta. Che compaia nuda o vestita, la regina dei draghi è bella sempre e comunque. 

About Carlo Lanna 284 Articoli
Giovane ragazzo casertano, vive a pane, libri, cinema e serie tv fin dall'adolescenza. Testardo, timido ed estroverso, sogna di lavorare presso un ufficio stampa e di trasferirsi a Londra solo per poter far colazione tutte le mattine in quel pittoresco Starbuck del quartiere di Bayswater.