Orphan black: la bbc dice sì alla seconda stagione

LE AVVENTURE DI SARAH E DEI SUOI CLONI CONTINUERANNO IN UNA NUOVA SERIE

Tatiana Maslany ci ha donato una delle performance più brillanti di quest’anno” ha detto Perry Simon, direttore generale della BBC America; lo show creato da Graeme Manson e John Fawcett, ha debuttato il 30 marzo negli States con un totale di 684 mila spettatori.

Questi sono i numeri di Orphan Black ma anche le motivazioni grazie alle quali la serie tv verrà rinnovata per una prossima stagione.

L’incipit dello show è stato molto semplice: Sarah, una ragazza madre invischiata in giri di droga, torna in città e assiste alla stazione al suicidio di una donna uguale a lei, Beth, e per salvarsi dalla sua esistenza le ruba l’identità.

Quello che a grandi linee sembra qualcosa di già visto con l’andare avanti delle puntate si trasforma in un ibrido tra thriller e sci-fi in quanto la protagonista scopre che lei e Beth non sono le uniche due copie ma sono solo due dei molti cloni di un esperimento che qualcuno sta tentando di uccidere.

A ogni episodio un nuovo tassello si aggiunge e tutti i co-protagonisti potrebbero essere nient’altro che spie o controllori.

Orphan Black è una serie televisiva ad alto tasso di adrenalina e suspence, forse uno dei migliori prodotti che la BBC ha offerto in questa stagione.

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook