The zero theorem: terry gilliam torna alla regia

NUOVO FILM PER TERRY GILLIAM CHE SCEGLIE COME PROTAGONISTA CHRISTOPH WALTZ

Dopo alcuni anni fuori dalla scena, ecco tornare al centro dei rumors, l’eclettico regista di Brazil, Terry Gilliam, che torna alla regia con The Zero Theorem, attualmente in produzione a Bucarest e interpretato dal premio Oscar Christoph Waltz nella parte di un genio dei computer che si imbarca in una ricerca sul senso della vita.

Ecco la sinossi:

In un mondo orwelliano dove i “mancam” (uomini-videocamere) servono da occhi ad una misteriosa figura conosciuta solo come Management (la Direzione), il genio dei computer Qohen Leth lavora alla soluzione di uno strano teorema, mentre vive come una specie di monaco all’interno di una cappella bruciata da un incendio. Il suo isolamento e il suo lavoro vengono interrotti dalla visita a sorpresa di Bainsley, appariscente e caloroso oggetto del desiderio che lo tenta con un “interfaccia tantrico biotelematico”, e di Bob. Quest’ultimo è un genietto ribelle, figlio della Direzione, il quale instaura una vera amicizia con l’uomo, e lo incita nel risolvere il teorema. Ma queste visite sono in realtà delle volontarie deviazioni ad opera della Direzione, per tenere Qohen sotto controllo. Bob crea una tuta che che porterà Qohen in un viaggio interiore, verso un incontro ravvicinato con le dimensioni nascoste della propria anima, in cui giacciono le risposte che sia lui che la Direzione cercano. La tuta e il supporto tecnologico dei computer eseguiranno un vero e proprio inventario dell’anima di Qohen, risolvendo (o meno) il Teorema Zero.

Nel frattempo. Terry Gilliam sta lavorando alla produzione di un fantasy interpretato dai due giovanissimi protagonisti di Hugo Cabret, Asa Butterfield e Chloë Moretz.

About Valentina Calabrese 326 Articoli
Critica e ufficio stampa free lance si autodefinisce "agonista del cinema".
Contact: Facebook