Weekend al cinema: le uscite in sala della settimana

TRA FILM TANTO ATTESI, NOVITÀ INASPETTATE E GRANDI CLASSICI

Siate pronti perché questa settimana è davvero ricca di uscite in sala, e la scelta tra cosa andare a vedere si fa, per fortuna nostra, davvero ampia. Tra episodi conclusivi di saghe tra le più seguite degli ultimi anni, commedie inaspettatamente divertenti vecchio stile, un documentario dalla filosofia rivoluzionaria e un film destinato a diventare un cult, esattamente come il suo regista.

Oltre ciò, c’è da segnalare anche il ritorno sul grande schermo del grande classico To be or not to be – vogliamo vivere!, in esclusiva solo per il 30 Maggio! Non c’è tempo da perdere, questi sono i nostri consigli.. a voi la decisione!

FILM IN SALA:

SOLO DIO PERDONA – per curiosi cult

Ryan Gosling torna ad essere diretto da Refn dopo il successo di Drive. Violento, spietato, crudo, il film è un thriller dal forte impatto emotivo, difficilmente gradito se non ci si lascia andare alla forza della messa in scena. Un lavoro visivo davvero sorprendente, che fa dimenticare una trama che verte forse su una storia non troppo originale. Di sicuro un consiglio doc, non a caso Refn è considerato un regista di film potenzialmente cult.

UNA NOTTE DA LEONI 3 – per curiosi hangover

Diversamente dagli altri due film, il regista Todd Philips ha voluto chiudere la saga Hangover girando un road movie. Quello che ci troviamo a vedere è un viaggio che li porterà a Tijuana, intrapreso da Alan (Zach Galifianakis), Stu (Ed Helms) e Phil (Bradley Cooper), per cercare di far risollevare Alan finito in una clinica psichiatrica dopo la morte del padre. Importante è anche il ritorno di Doug (Justin Bartha), per ricapitolare la trilogia che ha fatto divertire milioni di fan grazie alle sventure dei loro personaggi. Sebbene la fotografia sia davvero spettacolare, per non parlare dell’interpretazioni di un cast ormai affiatato, non riesce ad entusiasmare come i precedenti film: mancano quel brio e quella novità che hanno caratterizzato gli episodi precedenti.

SLOW FOOD STORY – per curiosi della novità

Il regista Stefano Sardo ha deciso di puntare la sua macchina da presa sulla figura di Carlo Petrini, ideatore del movimento Slow Food e del progetto Terra Madre. Quella che viene raccontata è la storia e la passione di una persona piena di energia e vitalità che ha fatto di un suo credo, la sua intera vita. Un documentario davvero interessante, che dal cibo spazia fino a parlare di politica e di integrazione.

TUTTI PAZZI PER ROSE – per curiosi retrò

Presentata fuori concorso al Festival Internazionale del Film di Roma dello scorso anno, la divertente commedia retrò diretta Regis Roinsard è ambientata sul finire degli anni ’50. Protagonista della storia dai colori pastello è Rose, ragazza di provincia francese con la vita già scritta ma che sogna di fare la segretaria. Grazie alla tenacia che dimostra nel mettere in pratica il suo sogno, entrerà in uno studio di assicurazioni dove il suo talento come dattilografa non passerà inosservato. Un racconto di emancipazione ed indipendenza narrato con delicatezza e creatività.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook