Ambra Angiolini con Ravello dal teatro al cinema

L’ATTRICE DIRETTA DAL COLLEGA PORTA IN SALA LA COMMEDIA “TI RICORDI DI ME?”

Ambra Angiolini ritorna sul grande schermo come protagonista di un film di Rolando Ravello, tratto dall’opera teatrale Ti ricordi di me?, che Il regista e attore italiano torna a dirigere dopo aver ottenuto buoni risultati con Tutti contro tutti, che ha diretto e interpretato.

L’attrice italiana ha parlato dell’adattamento dal teatro al cinema, un passaggio non semplice. “Fin dall’inizio, io ed Edoardo ci siamo detti che questa era una storia che poteva diventare un film, e ora ci siamo riusciti. Il passaggio dal palcoscenico al set, però, non è stato così indolore. C’è una Bea teatrale e una Bea cinematografica, una donna che ha fatto tilt e che usa le fobie come cuscinetti di salvataggio per vivere nel mondo reale”.

La trama del film, cui titolo seppur provvisorio dovrebbe restare lo stesso della pièce, ruota intorno alla figura di Bea, maestra elementare molto colta, colpita però da due patologie: la narcolessia e le conseguenti perdite di memoria. L’incontro con uno scrittore di favole, Roby, affetto da cleptomania, cambia la vita di Bea. La scintilla tra i due scoppia tra una visita e l’altra dal terapista che hanno in comune.

Nel cast, oltre ad Ambra Angiolini, ci sono Edoardo Leo, Paolo Calabresi nel ruolo di Francesco, il migliore amico di Roby, ed Ennio Fantastichini nel ruolo di Amedeo, compagno di Bea. Le riprese del film dureranno due mesi, e a inizio autunno chiuderà le riprese, con molta probabilità che il film arrivi nelle sale tra la fine del 2013 e l’inizio dell’anno prossimo.

Verdiana Paolucci

 

About Collaboratori Esterni 376 Articoli
Le migliori rubriche scritte dai nostri collaboratori