Consigli homevideo: le migliori uscite della settimana

TRE COMMEDIE D’ECCELLENZA, DUE ITALIANE E UNA AMERICANA, IN USCITA

Ci si lamenta spesso del fatto che il cinema italiano non abbia più grandi idee da proporre ma, a onor del vero, durante la stagione cinematografica appena trascorsa ci sono stati dei film degni di nota.

In particolare Viva la libertà e Tutti contro tutti sono stati due esempi di commedia frizzante, intelligente politica, la prima, e sociale, la seconda, che fanno pensare che le buone idee, nella testa e nelle mani di bravi registi, sono possibili da produrre.

E se la commedia italiana è la protagonista assoluta dei nostri consigli sulle prossime uscite in dvd e bluray è impossibile non segnalare anche l’arrivo sugli scaffali di Gambit, divertente film americano che ha tra gli interpreti il sempre bravissimo Colin Firth.

USCITE DELLA SETTIMANA

TUTTI CONTRO TUTTI (dal 17 luglio nei negozi) per curiosi di commedia sociale:

Quello era un giorno di festa, la prima comunione del figlio Lorenzo, con tutta l’agitazione che accompagna un giorno così, in un modesto appartamento di periferia. Il vestito buono, il rinfresco per festeggiare con i parenti un grande avvenimento. Chi avrebbe mai potuto pensare che tutti allegri dopo la cerimonia, Agostino, sua moglie Anna, il caustico Nonno Rocco, i due figli Erica e Lorenzo accompagnati da tutta la famiglia del cognato, Sergio, Romana e i loro figli Rossana e Luca, arrivati sul pianerottolo, avrebbero trovato la porta chiusa, la serratura cambiata e degli sconosciuti dentro la propria abitazione. Gli avevano rubato casa, pratica diffusa nei palazzoni popolari delle nostre città.

Inizia cosi una guerra epocale e tragicomica tra poveri, o forse sarebbe meglio dire tra nuovi poveri, per la riconquista di un diritto inalienabile, il diritto ad una casa.

VIVA LA LIBERTÀ (dal 18 luglio nei negozi) per curiosi di commedia politica:

Dal libro suo libro Il trono vuoto Roberto Andò trae questa commedia che vanta una delle migliori interpretazioni di Toni Servillo che recita in un doppio ruolo: il segretario del principale partito d’opposizione, Enrico Oliveri, è in crisi. I sondaggi per l’imminente competizione elettorale lo danno perdente. Una notte, dopo l’ennesima contestazione, Oliveri si dilegua, senza lasciare tracce. Negli ambienti istituzionali e del partito, fioccano le illazioni, mentre la sua eminenza grigia, Andrea Bottini e la moglie, Anna, continuano ad arrovellarsi sul perché della fuga e sulla possibile identità di un eventuale complice. È Anna a evocare il fratello gemello del segretario, Giovanni Ernani, un filosofo geniale, segnato dalla depressione bipolare. Andrea decide di incontrarlo e ne resta talmente affascinato da iniziare a vagheggiare un progetto che ha la trama di un pericoloso azzardo. Così, d’improvviso, un bel giorno, il segretario riappare sulla scena: inizia a parlare una lingua diversa, poetica e lucida, che colpisce, sorprende. Le quotazioni del partito riprendono a salire, mentre l’opinione pubblica e le piazze tornano a infiammarsi d’entusiasmo. In breve, nel rapido succedersi di eventi che caratterizza la campagna elettorale, il segretario diventa oggetto di una ammirazione senza precedenti. Ma qualcuno, dal suo nascondiglio segreto, ne segue i movimenti, in attesa…

GAMBIT (dal 17 luglio nei negozi) per curiosi di commedia Made in Usa:

Harry Deane (Firth), curatore di mostre londinese, organizza un’astuta macchinazione per raggirare l’uomo più ricco d’Inghilterra, l’avido collezionista Lionel Shabandar (Rickman), convincendolo ad acquistare un falso dipinto di Monet. Come esca, recluta una regina del rodeo texana (Diaz), che si farà passare per donna il cui nonno mise le mani sul dipinto alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

 

About Sandra Martone 1239 Articoli
Fiera, sommessa, repentina e breve. Anima d'annata ma anche editor e talent scout.
Contact: Facebook