Creed: il nuovo “Rocky” ad opera di Ryan Coogler

L’INTRAMONTABILE ROCKY BALBOA ANCORA AL CINEMA CON LA BENEDIZIONE DI SLY 

Per gli appassionati del famigerato Rocky, ecco a voi il settimo film della serie storica. Creed, a breve nelle sale, dà l’idea di poter aspirare a grandi incassi. Ad esser protagonista, questa volta, è il giovane nipote di Apollo Creed , prima grande rivale, poi fraterno amico di Balboa sconfitto sul ring dal fatale colpo del russo Ivan Drago.

Silvester Stallone interpreterà questa volta le vesti dell’allenatore, di un grande campione che ha messo da parte gli incontri per dedicarsi completamente all’insegnamento. Il nipote di Creed ha alle spalle una famiglia agiata che non desidera affatto che il ragazzo pratichi la Boxe. Ma in lui l’istinto, il talento e le potenzialità sono innate, quasi gli fossero state tramandate geneticamente dal nonno, ed è proprio per questo che decide di rivolgersi a Rocky.

Nella produzione del film, insieme a Stallone e Kevin King, i due produttori dell’originale: Irwin Winkler e Robert Chartoff. Scritturati dalla MGM, Ryan Coogler (regista) e Michael B. Jordan (protagonista), di nuovo insieme dopo il successo del bellissimo Fruitvale Station. Ad occuparsi della sceneggiatura sempre Ryan Coogler con il supporto dello scrittore Aaron Covington.

About Francesco Buosi 376 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook