We Are What We Are: In arrivo il remake di Somos lo Que Hay

TRA POCO NEI CINEMA USA IL THRILLER- HORROR DIRETTO DA JIM MICKLE

Era il 2010 quando uscì Somos Lo Que Hay, piccolo gioiello del cinema indipendente, diretto dal regista messicano Jorge Michel Grau.

Presentato al Sundance Film Festival e poi acclamato al Festival di Cannes, il film narrava di una famiglia apparentemente normale che in realtà si cibava di carne umana, attraverso un rito ancestrale. L’originale aveva un’ambientazione piuttosto degradata, e lasciava allo spettatore il ruolo di capire il dramma che colpiva la famiglia protagonista.

Trattandosi di un remake, la nuova pellicola, che uscirà nei cinema americani il 27 settembre 2013, svela subito la macabra verità attraverso la locandina e un trailer accattivante. Bill Sage è Frank Parker, padre di famiglia che ha mantenuto per anni il segreto del cannibalismo usato dai suoi padri ancestrali. Quando una pioggia torrenziale si abbatterà sulla zona, devastando la loro piccola città, la famiglia Parker verrà colpita da una tragedia. Toccherà alle figlie di Frank, Iris e Rose (interpretate da Ambyr Childers e Julia Garner), abbandonare i loro costumi abituali e assumersi responsabilità più superiori, mettendo a rischio il segreto di famiglia. A complicare le cose, la polizia locale inizia ad indagare, gli indizi cominciano a venire a galla, e ben presto si compongono i pezzi di una verità sconcertante e terrificante.

Tra gli altri interpreti, Wyatt Russell, Nick Damici, Jack Gore, Michael Parks e Kelly McGillis, che ha già recitato per Mickle in Stake Land.

In Italia, il film è ancora inedito, ma si spera possa avere la stessa fortuna di un altro ciclo di remake, come quello di Lasciami Entrare, pellicola originaria scandinava, e poi riproposta dall’americano Matt Reeves con il titolo di Blood Story.

About Verdiana Paolucci 499 Articoli
Linguista, aspirante giornalista, amante del cinema, malata di serie tv, in particolare dei crime polizieschi.