Daniel Radcliffe al posto di Sacha Baron Cohen nel biopic su Freddy Mercury?

ANCORA UNA MAGIA PER IL NOSTRO HARRY

Il film sulla vita della leggenda dei Queen, Freddie Mercury, sembrava essere ancora ad un punto morto ma forse qualcosa sta per cambiare. Ormai da mesi si prova a portare avanti il progetto, scritto dal Peter Morgan di Rush e forse diretto da Tom Hopper. Il film per il momento non ha ancora un titolo e sembra che questa non sia l’unico elemento a mancare. Troppi ma e troppi forse che diventano ancora più grandi dopo la rinuncia di Sacha Baron Cohen come protagonista del  biopic, a quanto pare per alcune incomprensioni sulla sceneggiatura.

Tra i tanti nomi che ci si poteva aspettare per ricoprire questo ruolo è emerso quello di Daniel Radcliffe. Il maghetto dagli occhiali rotondi pare abbia colpito ancora con la sua bacchetta. Non c’è nulla di sicuro ma la notizia trapelata nel web lascia già sperare i fan.  Sembra  che i produttori in Daniel abbiano ritrovato proprio le caratteristiche perfette: è inglese, non troppo alto (al contrario di Sacha Baron Cohen eccessivamente  alto per interpretare il protagonista) e secondo fonti anonime risulta anche un discreto cantante. Per ora sembra proprio il candidato perfetto ma non vi è nulla di sicuro.

Al “Daily Star”  una fonte anonima si è espressa al riguardo ammettendo che se il giovane attore vuole la parte questa è sua, essendo costui molto simile anche fisicamente alla leggenda dei Queen. Il maghetto è uscito da Hogworts e se questa magia gli riesce davvero potrebbe essere un ottimo trampolino per la sua carriera. Dopo aver interpretato un personaggio ribelle e difficile in Kill Your Darlings, opera prima del regista  John Krokidas, Daniel Radcliffe sembrerebbe pronto per una nuova sfida.

Preoccupa molto però la sua eredità di Harry Potter che volente o nolente porta dietro come un’enorme valigia di ricordi. Interpretare un personaggio come Freddie Mercury, un’icona della musica, un istrione, un genio sregolato e unico nel suo genere, non è un’ impresa da nulla. Questa volta non c’è nemmeno Hermione a risolvergli i problemi, Harry dovrà cavarsela da solo.

About Alessandra Balla 296 Articoli
"From dreamland-A stranger hither"