Dexter stagione #8: finale di serie (Attenzione Spoiler Free)

LA SERIE TV DI PUNTA DELLA SHOWTIME GIUNGE AL SUO ATTO FINALE

Una delle produzioni televisive che ha essenzialmente rivoluzionato il mondo televisivo, è arrivata a conclusione. Stiamo parlando di Dexter e del suo Oscuro Passeggero che dopo 8 anni di trasmissione, arrivano al loro giro di boa. L’ultimo episodio è stato trasmesso domenica 22 settembre e nonostante abbia stravinto in fatto di ascolti, i fan del famigerato serial Killer rimangono piuttosto delusi per colpa di un episodio insipido e di poco impatto emozionale.

Dexter rimanda la sua rocambolesca fuga con Hanna, quando scopre che Debra è stata  ferita mortalmente da Oliver Saxon. Infuriato e pieno di sensi di colpa per non portato a termine il suo ultimo sacrificio, Dexter pensa di rimediare ma ha i minuti contati visto che,  in quel di Miami, si sta abbattendo un violento uragano. La triste morte di Debra e l’improbabile dipartita di Saxon, segnano non poco la psiche di Dexter che arriva a compiere una folle ed improbabile scelta di vita.

Un finale di serie questo che lascia terribilmente spiazzati, non solo perché si è rivelato essere un episodio quasi inconcludente, ma soprattutto Remember the Monster? non chiude degnamente le vicende di una delle serie tv più apprezzate e discusse degli ultimi anni. La morte di Debra e la perdita dell’appel di Dexter, sono una delle tante cause scatenanti del malfunzionamento di questo series finale, anche se la stessa ottava stagione non è stata al top della qualità. Dexter quindi dopo 8 anni di onorata carriera va in pensione e lo fa nel modo più assurdo possibile, infatti immaginarlo rinchiuso in uno sciatto e lugubre appartamento dello stato del Canada, rende il tutto ancora più assurdo. Il serial killer dei serial killer meritava questa fine ingrata? Assolutamente no. Se da una parte era più che palese la morte di Debra (nonostante le news di uno spin-off su lei), dall’altra non potevamo immaginare che Dexter potesse ritornare ad essere l’uomo solitario e tormentato che era all’inizio.

Una scelta azzardata, tempestiva e decisamente non conforme al personaggio.  Quello che manca al finale di serie, è un vero e proprio colpo di scena che doveva smuovere le acque nel vero senso della parola, tutto ciò dovuto soprattutto ad una storyline che nel giro di 8 anni, ha spaziato in lungo in largo approfondendo qualsiasi tematica possibile. Se quindi il buon Dexter poteva aver ucciso metaforicamente il suo Oscuro Passeggero grazie all’amore di Hanna, non si meritava questa scelta infelice. Forse non speravamo in un Happy ending ma secondo voi, se la polizia avesse scoperto il vero segreto di Dexter come si sarebbe comportata? Tutta la serie infatti ha giocato su questo binomio fin dall’inizio, e purtroppo non potremo mai conoscere il vero destino finale di un personaggio eclettico che grazie alla sue strane abitudini, si è fatto amare da milioni di fan.

 

About Carlo Lanna 284 Articoli
Giovane ragazzo casertano, vive a pane, libri, cinema e serie tv fin dall'adolescenza. Testardo, timido ed estroverso, sogna di lavorare presso un ufficio stampa e di trasferirsi a Londra solo per poter far colazione tutte le mattine in quel pittoresco Starbuck del quartiere di Bayswater.