Homeland: la terza stagione sarà ancora più dark

INDISCREZIONI SULLA SEASON PREMIERE DELLA PREMIATA SERIE MADE IN SHOWTIME

Allacciate le cinture perché la terza stagione di Homeland, che partirà domenica 29 settembre, sarà ancora più oscura della precedente. Lo rivela la stessa Clare Daines, vincitrice di un Emmy Awards per Homeland. “Ci saranno molte sorprese, così tante sorprese da rimanere senza fiato”. Intanto l’autorevole Usa Today, fa il punto della situazione e ci ragguaglia su tutti i possibili spoiler.

–       Meno Brody per tutti: il vincitore dell’Emmy Awards Damian Leweis che nella serie è il fascinoso Brody, non sarà presente nei primi due episodi della serie. A rivelarlo è Morena Baccarin che nella serie interpreta sua moglie.

–       Più Saul Per tutti: l’attore  Mandy Patinkin afferma che il suo personaggio sarà “molto importante per le storylines della stagione”, avrà tante cose da fare. È un bene per Saul avere più spazio nella vicenda.

–       Più dramma familiare: “Aspettatevi un cammino oscuro per la mia famiglia” afferma Morena Baccarin. L’attrice confessa che la famiglia di Brody a causa delle scelte azzardare del padre, sarà nel mirino della CIA e la donna dovrà affilare i suoi artigli per difendere i suoi figli.

–       Molto più Dana. La figlia di Brody sarà al centro di un’interessante vicenda, in questo nuovo ciclo di episodi. Vedremo come reagirà la giovane dopo i recenti fatti accaduti.

–       Lacrimi e pianti a gogo: “ sarà la stagione delle emozioni” così afferma il produttore. Molte scene vedranno la Baccarin come l’indiscussa protagonista.

–       La CIA sotto attacco. Non ci sarà nessuna bomba (PER ORA) ma il Congresso dovrà sbracciarsi le mani per difendere il Paese da un possibile attacco terroristico.

–       Carrie come capro espiatorio.  Cadranno sulla protagonista le colpe dell’attentato, ci sarà bisogno di una persona da “sacrificare”. Poche parole trapelano dal portavoce del produttore.

–       Una stagione 4?: “Mi sta piacendo tantissimo la direzione che ha preso la stagione 3” afferma Patinkin, “ da adesso si capisce che direzione potrebbe prendere un’ipotetica stagione 4. Se ce ne sarà l’occasione la vicenda sarà ancora più interessante”.

About Carlo Lanna 284 Articoli
Giovane ragazzo casertano, vive a pane, libri, cinema e serie tv fin dall'adolescenza. Testardo, timido ed estroverso, sogna di lavorare presso un ufficio stampa e di trasferirsi a Londra solo per poter far colazione tutte le mattine in quel pittoresco Starbuck del quartiere di Bayswater.