Roma Web Fest: la vittoria di Stuck

SI CHIUDE IL ROMA WEB FEST CON LA VITTORIA DI STUCK – CHRONICLES DI DAVID REA

Dopo tre giorni di proiezioni, incontri, pichting, si cala il sipario del Roma Web Fest  che ha assegnato il premio miglior web series a Stuck – Chronicles di David Rea. Hanno dunque convinto le disastrose avventure dell’emotion trainer David Rea, il quale, ai fini di aiutare il prossimo, finisce per mettersi nei guai nella sua vita personale.

Tale scelta è stata rappresentata dalla giuria, composta da nomi importanti, come Carlo Principini (autore, produttore e direttore artistico della Pubblispei), Massimo Gaudioso (sceneggiatore), Cristina Priarone (Direttore Generale Roma Lazio Film Commission), Marco Bonini (attore, sceneggiatore e produttore cinematografico), Ivo Mej (scrittore e giornalista), e Massimo Arcangeli (segretario generale Agis Anec).

E’ stato sorprendente – racconta emozionata la producer degli Stuck, Emiliana De Blasiopensavamo di rimanere nella rete invece siamo stati riconosciuti anche come “corpi” e abbiamo vinto dei premi veri e dei complimenti a tu per tu”.

Gli Stuck sono in tutto e per tutto una squadra, capitanata dal talentuoso Ivan Silvestrini, e insieme, oltre ad aver portato a casa quattro premi (miglior attrice protagonista Valentina Izzumi, miglior soggetto e sceneggiatura Ivan Silvestrini, miglior montaggio Aberto Masi e miglior serie web) ha anche venduto i diritti per la seconda stagione della serie. “E’ il nostro orgoglio più grande – afferma il direttore generale del web fest, Maximiliano Gigliucci – molti di questi ragazzi stanno incontrando produttori e persone interessati ai loro lavori, questo gli permetterà di crescere e realizzarsi, è esattamente lo scopo del festival”.

Tante le sorprese di questo Festival, innanzitutto la scoperta che i protagonisti delle web series non sono dei giovani inesperti, bensì degli ottimi professionisti dell’audiovisivo che ora vedono, forse per la prima volta, i loro sforzi premiati.

Oggi il Roma Web Fest è finito ma non le web series che continueranno a fiorire e che presto speriamo di vedere anche negli schermi dei circuiti nazionali.

About Valentina Calabrese 326 Articoli
Critica e ufficio stampa free lance si autodefinisce "agonista del cinema".
Contact: Facebook