Scott Eastwood esce allo scoperto

BUON SANGUE NON MENTE. IL FIGLIO DI CLINT È GIÀ UN SEX SYMBOL CHE VEDREMO PRESTO AL CINEMA

Sarà che i geni non mentono mai e che il DNA non inganna ma Scott Eastwood è davvero la copia, quasi perfetta, del padre Clint. Lo dimostrano le foto apparse sul magazine Town e Country che lo hanno già consacrato alla classifica dei sex symbol  del 2014.

Atmosfera anni 60, orologi vintage da polso, occhi chiari (lo sguardo di ghiaccio alla Eastwood è inconfondibile! ) e un fisico statuario da surfista sono i segni particolari della carta di identità del piccolo di casa Eastwood. Il giovane ventisettenne, cresciuto alle Hawaii e frutto dell’amore tra Clint Eastwood e Jaclyn Reeves, ex assistente di volo dalla quale il regista e attore ha avuto due figli, è pronto a spiccare il volo. Dopo anni nell’ombra Eastwood junior decide di mettersi al centro dei riflettori. Un ragazzo semplice, come si definisce lui stesso, e poco interessato alla vita da star passa le giornate tra il surf e l’occupazione da barista del Saddle bar di cui è co-proprietario. Con le referenze che ha Scott potrebbe davvero stare sulla cresta dell’onda ma pare che lui non ami essere il solito “figlio di papà” e che preferisca emergere da solo, con qualche sforzo in più ma sicuramente con maggiore soddisfazione.

Dopo piccoli ruoli in film a fianco del padre o che vedono direttamente Clint Eastwood  come regista(ricordiamo Flags of Our Father, Gran Torino e Invictus-l’Invincibile) Scott prova il colpo grosso. Reciterà infatti in Fury, a Novembre nelle sale  americane, vicino ad un cast dal calibro di Brad Pitt e Shia Le Beouf. Questa volta, come avvenuto in Gran Torino e Invictus, magari il giovane Scott deciderà di apparire nei titoli di coda non più come Scott Reeves ma come Eastwood. Oltre alla bellezza statuaria e all’inconfondibile sguardo di ghiaccio speriamo che dal padre Clint abbia ereditato anche il talento , sicuramente più duraturo di un bel visino. Se davvero buon sangue non mente il giovane Scott ha già nel DNA i geni del predestinato. Ma se il texano dagli occhi di ghiaccio ha trovato un erede in famiglia lo sapremo solo tra qualche anno. Una bella eredità quella di Scott Eastwood, il lavoro è tutto in salita e ci sono onde grosse all’orizzonte. Riuscirà il surfista hawaiano a cavalcarle?

 

About Alessandra Balla 296 Articoli
"From dreamland-A stranger hither"