The Blacklist: first look

IL NUOVO CRIME NBC

Sembra che quest’anno in casa NBC si vogliano fare le cose in grandi – forse per riprendersi da una sfortunata stagione televisiva? – e si decida di puntare su serial killer e procedural crime. Nello stesso anno del revival di Hannibal, ecco spuntare The Blacklist, un poliziesco con protagonista un ottimo James Spader.

La trama può sembrare qualcosa di già visto nel film di Bryan Singer, I soliti sospetti, ma niente paura: era nell’intento della NBC sviluppare una serie con un criminale che ricordasse Keyzer Söze, il personaggio interpretato da Kevin Spacey.

Raymond “Red” Reddington (Spader) è un noto criminale ricercato dall’FBI, che improvvisamente decide di consegnarsi all’agenzia per offrire informazioni importanti riguardo la cattura di pericolosi malviventi; si tratterà di un lungo elenco, chiamato appunto “lista nera”, cui solo Reddington ne è a conoscenza. Il criminale accetterà di aiutare l’FBI a catturare queste losche figure, a patto di parlare soltanto ed esclusivamente con la profiler Elizabeth Keen (interpretata da Megan Boone), a cui non sembra essere direttamente legato.

Altro riferimento cinematografico palpabile è per Il silenzio degli innocenti: Reddington si presenta agli agenti dentro una gabbia di metallo, proprio come il cannibale protagonista dei libri di Harris. Inoltre, il rapporto tra la Keen e Reddington è sicuramente uno dei cardini della serie, e ricorda vagamente lo stesso tipo di relazione tra l’agente Clarice Sterling e il dottor Hannibal Lecter.

Il pilot, scritto da Jon Bokenkamp e diretto da Joe Carnahan (regista, sceneggiatore e produttore di The Grey), dà inizio a quello che potrebbe chiamarsi semi-procedurale, ovvero: c’è il classico caso della settimana con l’aggiunta della scoperta di qualcosa in più sul passato dei personaggi.

Insieme a Spader e la Boone, nel cast troviamo Harry Lennix, (volto noto ai tele filmici grazie a Dollhouse e di recente al cinema con L’uomo d’acciaio), Diego Klattenhoff (visto in Homeland), Ryan Eggold (Entourage), e Parminder Nagra (Alcatraz).

The Blacklist ha tutte le premesse per catturare l’attenzione dello spettatore. Durante i 43 minuti di trasmissione ci sono alcune scene di azione, la tensione è sempre alta e non ci si annoia mai, inoltre si è catturati dal carisma e dall’ottima interpretazione di James Spader, che come prevedibile, quasi oscura il resto dei personaggi presenti.

La prima stagione della serie va in onda dal 23 settembre sul canale NBC e si compone di 22 episodi.

 

About Verdiana Paolucci 497 Articoli
Linguista, aspirante giornalista, amante del cinema, malata di serie tv, in particolare dei crime polizieschi.