Veltroni alla regia di un film su Enrico Berlinguer

RITRATTI POLITICI ITALIANI IN PROGRAMMA PER L’ANNO PROSSIMO

In un momento di profonda crisi di valori come quello che stiamo attraverso, la storia di grandi personalità che hanno cambiato la nostra società può scuotere gli animi. Deve essere stato questo lo spunto da cui sono partiti i vertici di Sky Cinema, nel lanciare un progetto cinematografico che porterà nelle sale la vita di grandi politici del dopo guerra.

Il primo ad arrivare in sala sarà il grande leader politico della sinistra Enrico Berlinguer. Romantico, abile oratore ma anche attuatore di sogni, quello che fu definito “il più amato” riempì di folla le piazze di tutta Italia a cavallo tra gli anni ’60 e ’70. Morì per i suoi ideali, morì dopo un comizio che passò alla storia, quello di Padova del 1984. Un politico d’altri tempi, ormai viene da pensare con nostalgia.

Alla regia del film sulla sua vita, dal titolo Quando c’era Berlinguer, ci sarà niente meno che Walter Veltroni, che in un sol colpo si occuperà delle sue due grandi passioni: la politica e il cinema. D’altronde, che da quando ha lasciato la politica si fosse dedicato alla settima arte, era ormai cosa nota. Speriamo che la materia, di sua conoscenza e competenza, venga ben maneggiata. Molti sono infatti gli affezionati a Berlinguer, tanto che il pubblico è già abbastanza curioso di vedere come sarà il risultato del prodotto cinematografico.

Arriverà nelle sale presumibilmente da Maggio, e sarà seguito dalla messa in scena di altri due racconti di famosi politici del secondo di quegli anni: Bettino Craxi e Aldo Moro, tanto per non andare contro al concetto di par condicio.

About Valeria Vinzani 567 Articoli
"Il cinema non è solo un'esperienza linguistica ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un'esperienza filosofica".
Contact: Facebook