Cattivissimo Me 2: recensione film

DAL 10 OTTOBRE AL CINEMA L’ESILARANTE SEQUEL DI CATTIVISSIMO ME

cattivissimo-me-2-posterGENERE: Animazione

DURATA: 98

DATA DI USCITA: 10 Ottobre 2013

VOTO: 4 su 5

Dopo una lunga attesa, la Universal Pictures e la Illumination Entertainment, riportano sul grande schermo il cattivo più famoso del mondo, Gru, insieme al suo esercito di irresistibili mignon in Cattivissimo Me 2. Gru però non è più l’uomo di tre anni fa, è oggi un padre affettuoso e divertente, un imprenditore di marmellatose, e un uomo ragionevole. Insomma non è più ossessionato dall’idea di organizzare un colpo grosso come quello di rubare la Luna. Le sue bambine, Margo, Edith e Agnes non sono mai state più felici. Giorno dopo giorno, il tranquillo papà Gru si prende cura della casa e della sua famiglia, fino a quando non irrompe la giovane e bizzarra Lucy Wilde, agente segreto al servizio della “AVL”, ovvero la “Lega Anticattivi” capitanata dal direttore Silas Ramschiappa, che rapisce Gru per convincerlo a collaborare con loro e a scoprire un cattivo non ancora identificato, che ha rubato da un laboratorio segreto il pericoloso mutagene PX-4. Inizialmente Gru rifiuta, in fondo ora non ha tempo per stare dietro a missioni pericolose, però poi pian piano cambierà idea e finirà per collaborare a stretto contatto con Lucy Wilde e insieme, scopriranno chi è il vero colpevole.

Altissimo è il livello di questo secondo capitolo, sia per quanto riguarda la narrazione che si concentra su una fase diversa della vita di Gru, oggi più maturo anche dal punto di vista sentimentale. Tutto ciò avviene senza perdere mai di vista il punto focale ossia il divertimento degli spettatori. Protagonisti ancora di più in questo sequel i minion che intrattengono il pubblico senza farlo annoiare mai. In questo modo i 98 minuti del film, scorrono con piacere e ci coinvolgono senza tregua.

Autori di questi grandi risultati, i registi Pierre Coffin e Chris Renaud e gli sceneggiatori Ken Daurio e Cinco Paul. La grafica e le animazioni sono poi uno degli elementi forti della pellicola, l’Art dirctor Eric Guillon in collaborazione con lo scenografo Yarrow Cheney. Da non dimenticare anche la dimensione musicale, affidata alla cura di Heitor Pereira, compositore brasiliano che aveva già collaborato per il primo film.

In definitiva, Cattivissimo Me 2 è una grande sintesi di tecnica e narrazione che coinvolge e convince dai piccoli ai grandi e fa presagire un secondo enorme successo, considerando che nel 2010 Cattivissimo Me aveva incassato 540 milioni di dollari.

Dal 10 ottobre quindi tutti al cinema con Gru, i minion e le sue piccole e adorabili bambine.

 

About Valentina Calabrese 326 Articoli
Critica e ufficio stampa free lance si autodefinisce "agonista del cinema".
Contact: Facebook