My Bakery in Brooklyn e le brioches

SNACK, SI GIRA VI PORTA ALLA SCOPERTA DI MY BAKERY IN BROOKLYN GRAZIE ALLA RICETTA PER PREPARARE LE BRIOCHES

my bakery in brooklyn

A volte capita di imbattersi in piccoli gioiellini della cinematografia e di scoprire una deliziosa commedia come My bakery in Brooklyn.

Questo film diretto da Gustavo Ron è la storia di due cugine, Vivien (Aimee Teegarden) e Chloe (Krysta Rodriguez) che ereditano la pasticceria dalla zia Isabelle (Linda Lavin) a Brooklyn. È un posto molto particolare, gestito da sempre dalla zia che con la sua tenacia e professionalità lo ha trasformato in una pietra miliare per l’intero quartiere.

Le due cugine, però, fin da subito si scontrano. Chloe vorrebbe rinnovare la pasticceria dandole un nuovo look e creando una diversa selezione di prodotti. Vivien vuole essere certa che tutto rimanga esattamente com’è. Lo scontro d’idee le porta a una soluzione molto particolare: decidono di dividere il negozio a metà in modo che ognuna delle due possa gestire il suo lato come meglio crede.

La situazione si surriscalda all’interno della pasticceria e anche nel quartire. Qui da una parte vi sono giovani modaioli e dall’altra anziani che hanno trascorso lì tutta la loro vita.

Tutto ciò mentre incombe l’ombra di una banca che ha concesso loro solo un breve periodo di tempo prima di espropriarle a causa dei debiti che Isabelle ha lasciato. A questo punto le due cugine protagoniste di My bakery in Brooklyn dovranno imparare a superare le loro differenze e lavorare insieme per salvare la pasticceria.

In My bakery in Brooklyn compaiono numerosi dolci e prelibatezze che vengono esposte nella pasticceria e poi assaporate dai clienti. Snack, si gira! ha deciso di scegliere uno fra i tanti dolci presenti e di darvi la ricetta dei brioches da preparare per una dolce colazione.

briochesLe brioches di My bakery in Brooklyn

INGREDIENTI PER 20 BRIOCHES

70 ml tiepido di latte intero
13 g di lievito di birra
550g di farina
350g di burro
6 uova
15g di sale fino
80g di zucchero

Per spennellare

1 tuorlo
2 cucchiai di panna fresca liquida

PREPARAZIONE

Per preparare le brioches, iniziate a sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido. Intanto tagliate il burro a pezzetti e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Nella ciotola di una planetaria (se non l’avete potete impastare a mano), mescolate la farina setacciata, lo zucchero e il sale.  Unite il lievito sciolto nel latte e impastate con il gancio. Aggiungete poi le uova e impastate per 6-8 minuti a velocità bassa. Aumentate la velocità e aggiungete il burro ammorbidito un pezzetto alla volta, avendo cura di aggiungere il successivo quando il precedente sarà stato completamente assorbito (ci vorrà un’ora circa). Piano piano il composto diventerà spumoso e di colore chiaro.

Continuate ad aggiungere il burro e quando avrete ottenuto un impasto molto morbido e omogeneo, mettetelo in una ciotola, copritelo con la pellicola e lasciatelo lievitare in forno spento con la luce accesa per circa 3 h. Trascorso questo tempo, impastate nuovamente il composto, rigirando la pasta con la mano 2-3 volte. Mettetelo in frigo, sempre coperto con della pellicola, per  almeno 12 ore, fino a quando l’impasto non si sarà solidificato.

L’impasto sarà a questo punto ben compatto: trasferitelo su di una spianatoia infarinata quanto basta per non fare attaccare l’impasto e stendetelo in una sfoglia alta 1 cm. Tagliate dei triangoli che abbiano la base di 8 cm e i lati di 15 cm e, partendo dalla base , arrotolateli fino alla punta su se stessi.

Incurvate leggermente le estremità verso l’interno e poneteli su una leccarda ricoperta di carta forno. Sbattete il tuorlo con la panna (o il latte) in una ciotolina e spennellate le brioches. Lasciatele lievitare ancora per 1 e 30 h circa, fino a che avranno raddoppiato il loro volume. Infornate le brioches in forno già caldo a 200° per 13-15 minuti, fino a che non saranno dorate in superficie. Ecco le vostre brioches pronte per essere gustate: spolverizzatele con lo zucchero a velo o farcitele e servite!

About Krizia Ricupero 136 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".