Cinque spin-off per Il Trono di Spade

GEORGE R. R. MARTIN HA RIVELATO CHE IL TRONO DI SPADE AVRà CINQUE SPIN-OFF. ECCO TUTTO QUELLO CHE SAPPIAMO SUI PROGETTI TARGATI HBO

george-r-r-martin-il-trono-di-spadeLa serie tv Il Trono di Spade sta per terminare la sua corsa con l’ottava stagione, ma HBO ha già in mente un’idea per far sì che il successo di Game of Thrones continui. L’idea dell’autore George R. R. Martin è quella di realizzare cinque spin-off della serie fantasy, tratta dal suo ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco, che l’ha reso famoso in tutto il mondo. Stando a quanto emerso, i cinque progetti saranno scritti da altrettanti sceneggiatori.

Lo stesso Martin ha lasciato un post sul suo blog che riporta la seguente dicitura: ”Avevamo quattro sceneggiature in sviluppo quando sono arrivato a Los Angeles la scorsa settimana, ma sono diventate cinque prima di ripartire.Abbiamo aggiunto un quinto sceneggiatore ai quattro originari”.

Chi sono i cinque responsabili dei copioni? Jane Goldman (X-Men), Brian Helgeland (Mystic River), Carly Wray (Mad Men) e Max Borenstein (Godzilla, Kong: Skull Island), mentre l’identità della quinta e ultima figura non è stata resa nota. Sappiamo solo che si tratta di “un’aggiunta straordinaria” e che stiamo parlando di maschio: è “un bravo ragazzo e un buon scrittore”.

I cinque spin-off “esplorano le diverse epoche del grande e ricco universo di George R. R. Martin. Non esiste una tabella di marcia. Ci prenderemo tutto il tempo di cui gli autori avranno bisogno e, come con tutte le cose che facciamo, valuteremo il risultato quando le sceneggiature saranno pronte”. Queste le parole di un portavoce di HBO. Attualmente, infatti, non è chiaro di cosa parleranno esattamente i progetti, ma – se seguiranno le orme de Il Trono di Spade – di certo non potranno deludere un possibile spettatore.

George R. R. Martin però ha voluto anticipare qualche dettaglio di fondamentale importanza: tutti i progetti saranno dei prequel e alcuni di essi saranno ambientati in località diverse da Westeros. Che ci sia anche la possibilità di rivedere personaggi già noti al grande pubblico di HBO e della sua fortunata serie tv? Al momento nulla è certo, se non che gli spin-off saranno cinque.

About Rosanna Donato 105 Articoli
"Per me certe persone hanno troppa paura per pensare che le cose possano essere diverse e, insomma, il mondo, il mondo non è tutto quanto merda. Ma credo che sia difficile per certa gente, che è abituata alle cose così come sono, anche se sono brutte, cambiare. E le persone si arrendono e quando lo fanno poi tutti, tutti ci perdono".