Ratatouille: i 10 anni del film Pixar

FESTEGGIAMO I 10 ANNI DALL’USCITA DEL FILM DISNEY PIXAR RATATOUILLE SCOPRENDO INSIEME ALCUNE CURIOSITA’ SULLA PELLICOLA D’ANIMAZIONE

ratatouilleEra il 29 giugno 2007 quando nelle sale americane debuttava Ratatouille, film di animazione Disney Pixar diretto da Brad Bird e Jan Pinzava. Al motto di “chiunque può cucinare”, il piccolo topolino di campagna Remy realizza il suo sogno di diventare uno chef e riesce a far vincere i pregiudizi nei suoi confronti a suon di piatti speciali.

L’accoglienza è stata subito calorosa, e anche i riconoscimenti non sono mancati avendo il film numerose nominations nei maggiori concorsi, festival e kermesse internazionali, e assicurandosi in molti casi la vittoria nella categoria del Miglior film d’animazione (Oscar, Bafta e Golden Globe sono solo alcuni esempi).

A 10 anni dalla sua uscita, festeggiamo insieme questo topo di successo, non solo in cucina, ma anche al botteghino, dove è riuscito a battere film del calibro di 300 e I Simpson, usciti in concomitanza, scoprendo insieme alcune curiosità sul film:

1- Essendo un film che ruota intorno all’arte culinaria, molti piatti sono protagonisti, tutti ricreati (oltre 250) in digitale, prediligendo un grande e raffinato realismo, non solo per le prelibatezze ma anche per gli ingredienti andati a male: infatti i disegnatori osservarono e ripresero frutta, verdura e altri cibi fatti ammuffire appositamente.

2- Lo stesso realismo è presente anche nella creazione dei personaggi, prediligendo una grande attenzione ai dettagli. Per i topi sono stati tenuti in studio e osservati per studiarne i movimenti diversi esemplari. Pare che la figura di Remy conti circa 1,15 milioni di peli, mentre Colette 115mila capelli.

3- Sono presenti diversi riferimenti al film Up, allora in produzione, che sarebbe uscito solo un paio di anni dopo. Fa per esempio, per la prima volta, la sua comparsa Dug, quando nella sequenza iniziale di risalita dalle fogne si intravede il cane un appartamento parigino. La citazione, però, è anche inversa: in Up si è infatti omaggiato Ratatouille inserendo in una sua scena le animelle alla Gusteau.

4- Per la prima volta un figlio illegittimo è al centro di un film Disney, cioè Alfredo Linguini. Solitamente, infatti, i personaggi della House of Mouse hanno sempre entrambi i genitori sposati o sono orfani.

5- Il nome di Alfredo Lignuini è tra l’altro molto evocativo della cucina italiana: da una parte naturlamente richiama le linguine, dall’altro la salsa Alfredo, opera dello chef Alfredo di Lelio.

E ora non resta che prepararci un buona ratatouille: buon appetito!

 

About Eleonora Materazzo 470 Articoli
"Suonala ancora, Sam"