Anna Karenina e la marmellata di lamponi

SNACK, SI GIRA! VI PROPONE LA RICETTA DELLA TIPICA MARMELLATA RUSSA IN STILE ANNA KARENINA

Anna KareninaCi siamo tutti innamorati di Anna Karenina, la sfortuna protagonista dell’omonimo film di Joe Wright e del romanzo dello scrittore russo Lev Tolstoj.

Attraverso le sue parole prima e il film dopo, abbiamo potuto conoscere un mondo affasciante e siamo stati coinvolti nelle pene d’amore della protagonista.

L’aristocratica Anna Karenina (Keira Knightley) è sposata con Aleksej Karenin (Jude Law), un ufficiale governativo, con il quale ha un figlio. Suo fratello Stiva (Matthew Macfadyen) ha tradito di nuovo la moglie Dolly (Kelly Macdonald). Per questo motivo Anna viene chiamata da San Pietroburgo a Mosca per convincere la cognata a non lasciarlo. Durante il viaggio, Anna conosce la contessa  la contessa Vronskaja e l’affascinante figlio, il conte Vronskij (Aaron Johnson), anch’egli ufficiale.

Dopo aver parlato con la cognata Dolly e scossa dalle insistenti attenzioni di Vronskij, Anna fa ritorno a San Pietroburgo. Ma il conte Vronskij la segue sullo stesso treno. Comincia così la passionale storia d’amore adultera di Anna Karenina e del suo amato Vronskij, che porterà anche alla nascita di una bambina. Sfidando le convenzioni del tempo, i due amanti riusciranno a vivere la loro storia d’amore, nonostante Anna non riesca a ottenere il divorzio da suo marito. E saranno proprio le chiacchiere, la mancanza di suo figlio, l’eccessiva gelosia verso Vronskij, sempre più distante, a portare Anna a compiere l’estremo gesto del suicidio.

Una delle altre coppie presenti nel film e nel romanzo è quella composta da Konstantin Dmitrič Levin (Domhnall Gleeson) e Kitty (Alicia Vikander). Loro, dopo il matrimonio andranno a vivere nel podere di lui. Ed è proprio qui che durante l’estate, prende vita una delle tradizioni culinarie della Russia: la preparazione della marmellata di lamponi.

Ecco, dunque, che Snack,si gira! vi propone la ricetta per realizzare in casa la dolce marmellata in stile Anna Karenina.

Marmellata di lamponi di Anna Karenina

Raspberry jam and fresh berries

INGREDIENTI

Un chilo di lamponi

800 grammi di zucchero

1 limone

PREPARAZIONE

Sciacquate delicatamente i lamponi in acqua fredda, scolateli e metteteli in una pentola a fondo pesante o antiaderente.

Aggiungete il succo di limone filtrato e portate a bollore. Cuocete per circa 10 minuti a fuoco medio. Spegnete, lasciate intiepidire, aggiungete lo zucchero e mescolate molto bene.

Rimettete sul fuoco, riportate a bollore e fate cuocere a fuoco dolce per circa 45 minuti mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno. Per verificare che la consistenza sia giusta fate la prova piattino: ponete un cucchiaino di marmellata su un piatto freddo, dovrà aderire senza scivolare.

Versate la marmellata ancora calda nei vasetti caldi sterilizzati e perfettamente asciutti. Chiudeteli con un tappo nuovo e capovolgeteli. Girateli solo quando i vasetti non si saranno raffreddati.

Se volete pastorizzare la marmellata, immergete i vasetti avvolti in tovaglioli in verticale in acqua fredda coprendoli completamente con almeno 6 cm di acqua. Portate a ebollizione e fate bollire per 25 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare nell’acqua.

About Krizia Ricupero 121 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".