The Punisher: online il trailer

DIFFUSO UN PRIMO SGUARDO ALLA SERIE MARVEL/NETFLIX, AL VIA LE RIPRESE DI “GOOD OMENS”

Good OmensNetflix ha rilasciato il primo vero trailer dello spin-off  Marvel’s The Punisher, serie incentrata sul personaggio dei fumetti “Il Punitore”, interpretato da Jon Bernthal e già apparso nella seconda stagione di Marvel’s Daredevil. Ad accompagnarlo, una breve anticipazione su ciò che vedremo e sullo stile, evidentemente duro e crudo come il trailer già suggerisce, che avrà lo show: “Dopo aver vendicato la morte della moglie e dei figli, uccidendo tutti i responsabili, Frank Castle scopre un complotto che non coinvolge soltanto la malavita di New York, ma ha radici ben più profonde. Ormai conosciuto in tutta la città come The Punisher, dovrà scoprire la verità sulle ingiustizie che colpiscono molte persone”. Poco altro sappiamo dell’attesa serie, se non il cast (oltre a Bernthal, la “vecchia conoscenza” proveniente da Daredevil Deborah Ann Woll, oltre a Daniel Webber, Jason R. Moore, Paul Schulze) e che farà il suo debutto nel 2017. Ancora ignoto, infatti, il mese preciso (anche se ormai manca molto), mentre si sa, comunque, che la stagione sarà composta da tredici episodi.

Un’altra celebre piattaforma streaming online, Amazon, intanto ha annunciato l’inizio delle riprese di un nuovo show. Dopo American Gods continua l’interesse produttivo per le opere dello scrittore Neil Gaiman, ed ecco arrivare Good Omens, tratto da un omonimo romanzo umoristico apocalittico del 1990, scritto appunto da Gaiman e da Terry Pratchett (in Italia col titolo: Buona Apocalisse a tutti!). La notizia è stata diffusa dallo stesso autore britannico, tramite il proprio profilo Twitter, con una foto raffigurante i due attori protagonisti Michael Sheen (Masters of Sex) e David Tennant (Doctor Who, Marvel’s Jessica Jones) già nei panni dei personaggi principali. Le riprese avranno luogo per i prossimi sei mesi a Londra, nell’Oxfordshire, nella Foresta di Dean e in alcune location in Sud Africa. La prima stagione sarà composta da sei episodi, disponibili in Italia, su Prime Video, nel 2019.  

Dopo aver scritto due episodi per il Doctor Who impersonato da Matt Smith, Gaiman ritrova un’altro Dottore, stavolta però nel ruolo di showrunner della serie. La storia mescola, come anticipato, humor e horror sullo sfondo di una imminente apocalisse. Questa la sinossi: “Secondo il “The Nice and Accurate Prophecies” della strega Agnes Nutter, il solo libro di profezie al mondo accurato e completo, il mondo finirà un Sabato. Il prossimo Sabato, in realtà. Proprio prima di cena. Così, le armate del Bene e del Male si stanno organizzando, Atlantis sta insorgendo, i temperamenti infiammano. Sembra che tutto stia andando secondo i Piani Divini. Eccetto Aziraphale, un angelo un po’ viziato, e Crowley, un demone dissoluto ai quali non interessa della guerra imminente. Entrambi infatti hanno vissuto sulla Terra tra i mortali dall’Inizio dei Tempi e si sono affezionati a quello stile di vita”. 

La scorsa settimana vi abbiamo parlato di The Deuce, nuova serie HBO che, notizia di pochi giorni fa, ha già ottenuto il rinnovo per una seconda stagione. In un comunicato stampa, ha così commentato il presedente del canale cable: “Siamo felici di continuare la nostra collaborazione creativa con i maestri della narrazione David Simon e George Pelecanos. Il loro dono unico di far immergere il pubblico nei mondi cupi e taglienti restituisce una verosimiglianza diversa dal lavoro di chiunque altro. Con un cast guidato dai talentuosi Maggie Gyllenhaal e James Franco, non vediamo l’ora di continuare ad approfondire l’evoluzione di questa storia”. Lo stesso David Simon, ormai storico collaboratore del network dai tempi di The Wire, ha poi aggiunto: “Ogni persona coinvolta in questo progetto è senza dubbio grata a HBO per l’opportunità di raccontare la storia nel modo in cui deve essere fatto. Visto il tema e l’intento della storia, ci sono molte persone nell’industria dell’intrattenimento che non lo avrebbero sposato o, peggio, lo avrebbero fatto per le ragioni sbagliate. HBO è una realtà seria. Non temono niente“.

 

 

About Gianvito Di Muro 240 Articoli
"Tutti i bambini crescono, tranne uno".