Dowton Abbey e lo cherry

IN DOWTON ABBEY, SERIE TV ANGLO-AMERICANA, I PRANZI E LE CENE DEI PROTAGONISTI SONO ACCOMPAGNATI QUASI SEMPRE DA UN BICCHIERE DI CHERRY.

Downton

Per questa settimana Snack si gira! si sposta nel campo delle serie tv e nello specifico nella magnifica tenuta dello Yorkshire, Dowton Abbey.  Qui siamo immersi nella campagna inglese, con lord e lady con grandi cappelli che trascorrono le giornate assolate tra i viali di un maestoso castello. Ci sono anche  camerieri e domestiche che servono la cena in sale da pranzo dove brilla l’argenteria e la tavola è imbandita. Insieme alla zuppa, non può mancare lo cherry, il liquore dolce che tutti i personaggi di Dowton Abbey si ritrovano a sorseggiare in diverse situazioni. Infatti è stato proprio grazie al successo della serie che lo cherry è ritornato alla luce della ribalta, passando da bevanda associata alle vecchie zie a drink giusto da abbinare a una serata chic e molto aristocratica.


Ambientata nei primi anni del ‘900, Downton Abbey racconta un capitolo della storia inglese a partire dall’affondamento del Titanic nell’aprile 1912. Nella serie le  vicende dei membri della famiglia e della servitù si intrecciano con quelle dell’Inghilterra.  Con l’affondamento del Titanic e la morte nel naufragio di un cugino del conte e del figlio, la famiglia Crawley è costretta ad affrontare una grave crisi, poiché la proprietà rimane senza erede. Il nuovo beneficiario del patrimoniodownton abbey 4 diventa Matthew (Dan Stevens), cugino della famiglia e avvocato.

I Crawley e soprattutto la Contessa Madre Violet (la strepitosa Maggie Smith) sono, però, inorriditi al pensiero che i loro averi finiscano nelle mani di un lavoratore senza  la minima intenzione di adattarsi alla vita aristocratica.  Numerosi saranno i problemi e le gioie che investiranno la famiglia. Nelle varie puntate capita spesso di ritrovare i protagonisti riuniti a tavola mentre  in un raffinato bicchiere accompagnano la zuppa con dello  cherry.  

Con Snack, si gira! vediamo, dunque, come preparare questo liquore da sorseggiare davanti al camino e guardando Dowton Abbey.

Lo cherry di Dowton Abbey

liquore-cherry-1

INGREDIENTI PER 1,5 LITRI

1 kg di ciliegie
1/2 kg di zucchero semolato
1 l di grappa secca (in alternativa alcool puro alimentare oppure vino)
contenitore di vetro
bottiglia a chiusura ermetica

PROCEDIEMENTO

La preparazione del vino liquoroso richiede molto tempo ma è possibile preparare un ottimo liquore allo cherry casalingo. Innanzitutto bisogna togliere il nocciolo alla metà della quantità di ciliegie disponibili. L’altra metà va bucherellata con l’aiuto di uno stecchino di legno.

Successivamente dovete trasferire tutta la frutta in un contenitore sufficientemente ampio di vetro e unire la metà, circa, della dose di zucchero. Proseguite mescolando con un mestolo di legno. In seguito chiudete molto bene il contenitore ed esponetelo al sole per qualche giorno. Quando il classico colore bianco dello zucchero non si vedrà più aggiungete l’altra metà di zucchero.

Riponete di nuovo il contenitore al sole per la fase della fermentazione. Passato un po’ di tempo bisogna filtrare tutto e unire il litro di grappa. Imbottigliatelo e ponetelo in un luogo fresco e buio per un paio di mesi. Per gustare al meglio lo cherry potete accompagnarlo con dei dolcetti.

About Krizia Ricupero 128 Articoli
"Nessuno può mettere Baby in un angolo".