Sarah Michelle Gellar è Buffy Summers

SARAH MICHELLE GELLAR È BUFFY SUMMERS NELLA SERIE TV BUFFY – L’AMMAZZAVAMPIRI

p184321_b_v9_ab“Per ogni generazione c’è una prescelta, che combatte contro i demoni, i vampiri e le forze del male. Lei… è la Cacciatrice”, con questo incipit si aprono le puntate di Buffy – l’ammazzavampiri con protagonista l’attrice Sarah Michelle Gellar nelle vesti dell’eroina del titolo.

La serie tv, creata dallo sceneggiatore Joss Whedon, è andata in onda per la prima volta negli Stati Uniti dal 1997 al 2003 per un totale di sette stagioni, diventando in fretta un cult per tutti gli appassionati.

La storia ruota attorno a Buffy Summers, un’adolescente originaria di Los Angeles, che è costretta a trasferirsi a Sunnydale, dopo essere stata cacciata dal liceo che frequentava per aver appiccato un incendio.

Ma nonostante l’aria po’ frivola della protagonista, c’è una spiegazione dietro a un’azione apparentemente così sbagliata: quella palestra era piena di vampiri. Buffy, infatti, è la Prescelta, colei che dovrà difendere il mondo dalla terribile minaccia dei demoni, dei vampiri e altre forze dell’oscurità.

Un compito a cui la ragazza in un primo momento tenta di opporsi, ma a cui è destinata e per cui nel corso delle stagioni dovrà sacrificare tutto, compreso il suo vero amore e la sua stessa vita.

A Sunnydale Buffy incontra il suo Osservatore, il signor Rupert Giles (Anthony Head), che lavora come bibliotecario nel nuovo liceo della ragazza.

Inoltre, fa la conoscenza dell’impacciata Willow (Alyson Hannigan) e dell’imbranato Xander (Nicholas Brendon), che diventeranno i suoi migliori amici fino al termine della serie e che l’aiuteranno a portare a termine la sua missione.

buffy 4In ogni stagione la protagonista ha un nuovo nemico da sconfiggere, ma ciò che rende la storia avvincente è la grande complessità dei personaggi principali, che maturano puntata dopo puntata e che spesso non possono essere definiti solo buoni o cattivi.

La stessa Buffy è tutto fuorché perfetta e questo la rende un’eroina per cui è facile provare empatia. La ragazza cade, si rialza, arriva persino a desiderare la morte, ma come una fenice riesce sempre a risorgere dalle sue ceneri.

Nonostante il suo grande amore resterà sempre il vampiro “buono” Angel (David Boreanaz) conosciuto nella prima stagione, forse è proprio la complicata relazione con il vampiro “cattivo” Spike (James Marsters) a permetterle la crescita maggiore.

Quello che è sicuro è, che a distanza di vent’anni dalla prima messa in onda, Buffy – L’ammazzavampiri rimane una delle migliori serie tv mai realizzate.

Per la sua interpretazione l’attrice Sarah Michelle Gellar è stata premiata con una nomination ai Golden Globes nel 2001.

About Valentina Mordini 116 Articoli
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".