Gifted – Il dono del talento e Capitan Mutanda

DALL’ANIMAZIONE DEL CAPITAN MUTANDA AL COMMOVENTE GIFTED – IL DONO DEL TALENTO, PASSANDO PER TANTI ALTRI TITOLI: ECCO TUTTE LE USCITE DELLA SETTIMANA AL CINEMA

La festività infrasettimanale appena trascorsa ha anticipato le nuove uscite in sala, che si sono avvicendate tra il 31 ottobre e il 1 novembre, sempre ricche di titoli per tutti i gusti e ogni tipo di spettatore. Se non siete informati su cosa propone la programmazione cinematografica, e se non vi trovate a Roma per poter partecipare alle proiezioni della Festa del Cinema, giunta alla sua 12° edizione, ecco cosa potete scegliere di vedere al cinema.

una-questione-privataAppena presentato, appunto, alla Festa del Cinema, debutta in sala Una questione privata dei Fratelli Taviani, tratto dall’omonima romanzo di Beppe Fenoglio, che vede protagonista il sempre fenomenale Luca Marinelli stavolta nei panni di un partigiano che parte in piena guerra alla ricerca della sua amata scomparsa. Sempre dalla Festa romana giunge al cinema anche il lungometraggio Mazinga Z Infinity, tratto dal famoso manga giapponese e presentato in anteprima mondiale nella sezione Alice nella Città.

Tra le proposte italiane, sono usciti anche il drammatico Gli asteroidi di Germano Maccioni, il giallo Finché c’è prosecco c’è speranza di Antonio Padovan e la commedia romantica Non c’è campo di Federico Moccia.

Louis Garrel, Bérénice Bejo e Stacy Martin sono diretti invece da Michel Hazanavicius nel biografico Il mio Godard, ritratto del famoso regista francese. E poi ancora: il disaster movie Geostorm con Gerard Butler; il documentario Una scomoda verità 2; l’horror Saw: Legacy, nuovo capitolo della famosa saga; il drammatico My name is Emily, storia di una sedicenne in viaggio per le campagne irlandesi alla ricerca del padre, chiuso in una clinica psichiatrica; il giallo Mistero a Crooked House, basato sul romanzo di Agatha Christie; il drammatico Mr. Ove, con la voce di Massimo Lopez.

E:

GIFTED – IL DONO DEL TALENTO
Chris Evans abbandona la tuta aderente (e ingombrante) di Captain America per calarsi in un ruolo decisamente più drammatico e meno eroistico con Gifted – Il dono del talento. La pellicola diretta da Marc Webb (già regista dei due The Amazing Spider-Man) è una storia che racconta la difficile vita di una bambina diversa, un genio di 7 anni, interpretata dall’astro nascente McKenna Grace (che tra smorfie e sorrisi è già una piccola star in grado di commuovere e far affezionare il pubblico). Genio, follia e incomprensioni di una persona che sa di essere diversa dai suoi coetanei. Sebbene la storia sia prevedibile fin dalle prime scene, Gifted – Il dono del talento ha dei punti di forza: il dramma della diversità è affrontato con leggerezza, commozione e con grande forza emotiva. Inoltre, la straordinaria chimica tra Evans e Grace aiuta la pellicola a decollare, senza però lasciare il segno come dovrebbe per una tematica così importante.

CAPITAN MUTANDA
Presentato alla Festa del Cinema di Roma nella sezione Alice nella Città, il film d’animazione Capitan Mutanda (tratto dall’omonima serie di bestseller) racconta le avventure di due piccoli amici maghi degli scherzi, spontanei e vivaci, pestiferi e incontenibili, che vedono uno dei loro personaggi disegnati prendere vita. Il film si sofferma sul potere del ridere, a cui mai nessuno, soprattutto i più piccoli, dovrebbero mai rinunciare. Giochi di parole, gag, battute e scherzi: Capitan Mutanda è una risata continua fatta di un humor mai banale e poco legato ai luoghi comuni, anche se per lo più infantile, ma dopotutto è proprio quella la destinazione del film, ossia un pubblico di giovanissimi spettatori, desiderosi di ridere e farsi trasportare da un’animazione coloratissima e gioiosa. Ma l’idea di vedere un supereroe che tanto super (ed eroe) non è, che come motto ha “50% eroe, 100% cotone”, divertirà anche i genitori: se tutti i più famosi eroi portano la calzamaglia, perché lui non può portare le mutande?

About Eleonora Materazzo 470 Articoli
"Suonala ancora, Sam"