Tremate, tremate le streghe sono tornate e vi tengono compagnia

streghe

DA HOCUS POCUS A LE STREGHE DI EASTWICK, FILM CON STREGHE PROTAGONISTE PER FINIRE SUL DIVANO GLI ULTIMI DOLCETTI DI HALLOWEEN

Come sempre, sembra ieri che siamo tornati dalle vacanze estive e ci ritroviamo tra zucche intagliate, bimbi che scampanellano chiedendo “dolcetto o scherzetto” e quel tubino nero che con il trucco azzeccato ci ha trasformate in una vampira, Mercoledì Addams o una strega sexy per la festa del 31 ottobre.

C’è chi farà il ponte, trovandosi con una settimana corta, o chi, invece, è stato a casa solo ieri e oggi si ritrova nuovamente a scuola o in ufficio a pensare all’agognato fine settimana. Women’s Film vi prolunga la notte di Halloween passando in rassegna le streghe che sono passate sul grande e piccolo schermo, che sono rimaste impresse nel nostro immaginario e per le quali si trova sempre del tempo libero per rivederle con gioia.

1- Hocus Pocus (1993)
Che ci fanno Bette Midler, Sarah Jessica ParkerKathy Najimy nello stesso film? Sono le tre sorelle Sanderson che nel 1993 sono state dirette da Kenny Ortega (High School Musical, Descendants) nel film Hocus Pocus.
Tra parrucche ingombranti, nasi aquilini e denti sporgenti, le tre attrici hanno interpretato delle streghe vendicative alla ricerca di bambini per trarne la linfa vitale e rimanere giovani per sempre.

Con un incipit dove si vede la sconfitta delle sorelle Sanderson, la storia è ambientata trecento anni dopo, quando, come predetto, un vergine ha acceso la candela dalla fiamma nera all’interno della casa delle tre streghe e le Sanderson sono tornate alla ricerca di nuova linfa. Gatti neri, cimiteri off limits per le creature della notte e fidanzati zombie Hocus Pocus è il perfetto prodotto Walt Disney con un briciolo di brivido per i più piccoli, canzoni coinvolgenti e la sconfitta dei cattivi. Old, but gold.

2- Vita da strega (2005)
Nostalgica della fortunatissima e omonima Vita da strega, la regista Nora Ephron cerca di portare sul grande schermo un prodotto che sia in egual modo un omaggio e un remake, portandosi a casa solo due nomination ai Razzi Awards. Consideriamolo una piccola svista della regista, che quattro anni dopo ci regalerà Julie & Julia con Meryl Streep e Amy Adams.

In questo progetto Nicole Kidman è Isabel Bigelow, una giovane strega ritiratasi a vita normale. Viene notata da Jack Wyatt, Will Ferrell, che le propone di interpretare Samantha nel remake di Vita da strega, dove lui interpreta Darrin. La fantasia si mescola con la vita vera e Isabel finisce con l’innamorarsi di Jack. E cosa farà Jack una volta scoperta che la sua Samantha è veramente una strega?

3- Amori & Incantesimi (1998)
Nella lunga carriera di Sandra Bullock, e nel pieno del suo successo, l’attrice americana ha rivestito i panni di una strega.  Al fianco di Nicole Kidman, le due ragazze di Hollywood hanno interpretato le sorelle Owens, streghe vittime di una maledizione: ogni uomo di cui si innamorano è destinato a morire.
Se Sally (Bullock) decide di rimanere fedele a un solo uomo, cercando di evitare qualsiasi pericolo per quest’ultimo, la sorella Gillian (Kidman) passa di uomo in uomo finendo in una relazione pericolosa e dal quale ne uscirà grazie l’intervento della sorella.

Amori & Incantesimi è un film leggero sul legame tra sorelle e sull’amore romantico, quello che fa aspettare trepidante un valoroso principe azzurro che cavalca verso il tramonto su di un bianco destriero. Poco o niente, in realtà, l’elemento magico se non nella divertentissima scena del margarita di mezzanotte o i tentativi inutili di riportare alla vita l’amante di Gillian.

4- Le streghe di Eastwick (1987)
Basato sull’omonimo romanzo di John Updike, Le streghe di Eastwick vanta un cast rinomato: Jack Nicholson, Cher, Susan Sarandon e Michelle Pfeiffer.
Le protagoniste di questa storia di passione, gelosia e incantesimi sono tre amiche molto diverse tra loro ma con in comune la loro situazione sentimentale: single. Fantasticando insieme sul loro uomo ideale, invocano involontariamente il Diavolo (chi altro poteva interpretarlo se non Jack Nicholson?).

Ammaliate dal fascino dell’uomo misterioso appena giunto in città, le tre amiche diventano prima rivali tra loro e poi concubine dello stesso uomo, che in realtà cerca di avere da ognuna di loro un figlio.
Con il passare del tempo l’animo mefistofelico dell’uomo inizia a svelarsi e le tre amiche cercano di sbarazzarsi dell’uomo tra bambole vodoo e incantesimi.

E special guest dal piccolo schermo: Streghe (1998 – 2006)
Alzi la mano chi non ha mai voluto spostare gli oggetti, fermare il tempo o prevedere il futuro. Per questo la saga andata siglata The WB, e in Italia Rai2, è stato un vero successo.
Protagoniste sono tre sorelle Prue, Piper e Phoebe, rispettivamente Shannen Doherty, Holly Marie Combs Alyssa Milano. Le ragazze sono discendenti della stirpe delle Halliwell, loro hanno il Potere del Trio con il quale sconfiggere il Male e far trionfare il Bene. In soffitta custodiscono il Libro delle Ombre, dal quale trarre incantesimi efficaci per la sconfitta dei Demoni.

Le sorelle Hallliwell ne hanno viste di cotte e di crude: dal perdere la sorella maggiore Prue a ritrovare una sorella minore Paige (interpretata da Rose McGowan e introdotta dalla quarta stagione); dal matrimonio e la gravidanza di Phoebe con Cole Turner, un Demone, all’arrivo dal futuro di un Angelo Bianco che si rivela essere il loro futuro nipote. Senza dimenticare la piega dark di Piper alla morte di suo marito Leo, un Angelo Bianco e l’arrivo nell’ultima stagione di Billie Jenkins (Penny di The Big Bang Theory), una giovane strega a cui le sorelle faranno da insegnanti.
Al termine delle serie, Streghe ha ricevuto il premio Academy of Motion Picture Arts and Sciences come serie più longeva della storia con tutte protagoniste femminili. Nel 2010, l’Huffington Post ha inserito la serie nella top ten delle più grandi serie televisive fantasy di tutti i tempi.

About Angela Parolin 121 Articoli
"Okay...we have to dance it out"