Star Wars: Disney prepara diverse serie tv

IL COLOSSO AMERICANO PREPARA IL LANCIO DELLA SUA PIATTAFORMA, MENTRE ARRIVA IL TRAILER DI JESSICA JONES

Jessica jones 2 Star Wars pare essere sempre più al centro delle future strategie produttive della Disney. Dopo aver annunciato, qualche mese fa, la trilogia affidata a Rian Johnson (regista de Gli Ultimi Jedi) post-episodi ufficiali, negli ultimi giorni sono arrivate succose notizie sugli altri piani dedicati al franchise. In primis, un’altra trilogia affidata, stavolta, alla coppia di sceneggiatori David Benioff e D.B. Weiss, fortunati autori di Game of Thrones, diventati ormai guru della serialità televisiva contemporanea. Ma i progetti non finiscono qui, visto che tra le varie produzioni originali che arricchiranno il catalogo del servizio streaming Disney, il quale verrà lanciato nel corso del 2019, vi sono anche molteplici serie tv live action ambientate nell’universo della saga.

Disney ha quindi intenzione di spremere fino all’osso il proprio investimento, datato 2012, e visto quanto il franchise le sta fruttando (non solo al cinema, dove il più recente Gli Ultimi Jedi ha superato il miliardo di incassi, ma soprattutto nel merchandising), difficile darle torto. Bob Iger, a tal proposito, ha infatti rivelato:“Stiamo sviluppando non una, ma alcune serie su Star Wars specificamente per la app streaming. Siamo vicini a svelare chi si sta occupando di una di queste serie per noi, ma dobbiamo aspettare perché l’accordo non è stato ancora finalizzato. Credo che scoprirete presto quanto sia elevato il livello di talento che vogliamo impiegare sul fronte televisivo.” Tra gli altri progetti in programma per il lancio della piattaforma streaming, sono state anche annunciate serie tv ispirate ad High School Musical e al film d’animazione Monsters & Co. 

Intanto, è sempre notizia recente che molto probabilmente le serie Netflix/Marvel resteranno sulla piattaforma streaming originale, visti i rating di riferimento poco compatibili con il marchio della Disney, da sempre più associato a tutte le famiglie. I Defenders allora non dovranno traslocare, almeno per adesso, ed ecco che già una di loro prepara il suo ritorno nella “sua” personale serie stand-alone. Si tratta di Jessica Jones, che tornerà con la seconda stagione l’8 marzo, mentre il trailer è stato da poco diffuso online. Reduce dalla tragica conclusione di una breve carriera da supereroina, Jessica tenterà di ricostruirsi una vita, reinventandosi investigatrice privata nel quartiere newyorkese di Hell’s Kitchen. Ma è ora che il mondo conosca il suo nome… Tra le nuove aggiunte al cast, Janet McTeer, Leah Gibson e J.R. Ramirez (Arrow), mentre (SPOILER!) sembra che anche l’osannato villain della prima stagione, impersonato da David Tennant, farà il suo scioccante ritorno.

Ma i network rivali non stanno certo a guardare ed ecco che sta prendendo sempre più forma il reboot di Streghe dell’emittente televisiva statunitense The CW. Sono trapelati, infatti, i nomi del nuovo trio protagonista (per quanto, non ancora ufficiali), ovvero Macy, Mel e Madison. La nuova serie, curata dal duo Jessica O’Toole e Amy Rardin, sarà ambientata ai giorni nostri ed è descritta come “una storia divertente e femminista” concentrata su “tre sorelle che vivono in una città universitaria e scoprono di essere delle streghe“. Macy avrà circa 30 anni, con un dottorato di ricerca in fisica quantistica e col potere della telecinesi; Mel sarà una 25enne femminista dalla forte volontà, col potere di fermare il tempo, che a causa di un tragico incidente finisce spesso per allontanare coloro che potrebbero aiutarla, compresa la sua fidanzata; Madison, la sorella minore di 18 anni, sarà infine una studentessa universitaria, con un forte desiderio di integrarsi e col potere di leggere nei pensieri delle persone.

Di imprecisata uscita, ma sempre nel 2018, è invece la nuova serie prodotta da J.J. AbramsCastle Rock, che sarà lanciata sulla piattaforma online di Hulu, fresca del successo di The Handmaid’s Tale. Castle Rock è l’immaginaria cittadina del Maine apparsa in diversi lavori di Stephen King, ambientazione, appunto, della serie. Da La metà oscura It sono tantissimi i racconti e i romanzi ad essere in qualche modo legati a questo luogo, e difatti i protagonisti della serie tv saranno personaggi che hanno già fatto la loro apparizione in alcune opere di King. Costoro finiranno con l’intrecciare le loro vite in un’epica saga di oscurità e luce. Nel cast dello show molti volti noti, al cinema e in tv, da Bill Skarsgard (recente interprete del clown Pennywise in It) a Andre Holland, da Terry O’Quinn (John Locke di ‘Lost’) a Molly Strand. Come anticipato, Hulu ha programmato l’uscita della serie negli Stati Uniti durante l’estate del 2018, mentre ancora non si conosce una possibile data italiana.

About Gianvito Di Muro 269 Articoli
"Tutti i bambini crescono, tranne uno".