Rassegna Stampa

  • Rai News

    Il film 'Testről és Lélekről' (On body and soul), diretto dalla regista ungherese Ildikó Enyedi, ha vinto l'Orso d'Oro alla 67a edizione del Festival di Berlino. 'Testről és Lélekről' racconta i sentimenti nascenti tra una timida addetta al controllo delle carni e il suo capo con braccio offeso. Il film completa il suo trionfo ottenendo anche tre premi collaterali: il Fipresci (critica internazionale), il riconoscimento della Giuria ecumenica e il Berliner Morgenpost Readers' Jury Award. ...

  • Repubblica

    Il regista nato a Napoli il 27 novembre 1938, aveva 78 anni, è venuto a mancare questa mattina circondato dall'affetto dei suoi cari all'ospedale Villa San Pietro di Roma. Il regista si è spento per complicazioni respiratorie. Autore controverso, firmò pellicole come 'I guappi' e 'Il prefetto di ferro'. Per una vita fu compagno di Claudia Cardinale. ...

  • L'Arena

    «Farò un film in Italia, piuttosto presto», Mel Gibson, candidato all'Oscar per la regia del dramma sulla Seconda Guerra Mondiale "La battaglia di Hacksaw Ridge", ha annunciato la notizia durante il Los Angeles-Italia, il festival organizzato da Pascal Vicedomini a Hollywood nella settimana che precede gli Oscar. ...

  • La Gazzetta dello Spettacolo

    L'intervista a Viviana Lentini, la regista del film indipendente "4021", che in questi giorni è al cinema. Si è parlato della libertà di espressione, di come un film indipendente riesce a raggiunge il pubblico ponendo in esso pensieri, opinioni diverse che si uniscono in un unico valore: la libertà di fare semplicemente del Cinema. ...

  • Tv City

    Dal 15 febbraio Marianna Vitale chef Stella Michelin di Sud Ristorante firma la cucina del Bistrot del Cinema Hart, la sala multisensoriale nata dallo storico cinema Ambasciatori in via Crispi (Napoli). Tutti i giorni, dalle ore 10 e fino a sera, il Bistrot Hart sarà aperto al pubblico con un’offerta gastronomica che prevede cucina d’autore in formato smart. ...

  • Ansa

    "La La Land" trionfa agli 'Oscar britannici' del cinema, ottenendo i premi più prestigiosi. Il musical hollywoodiano, che aveva ottenuto 11 nomination, ha ricevuto il premio per il miglior film, miglior regista (Damien Chazelle), attrice protagonista (Emma Stone), fotografia e colonna sonora ai British Academy Awards (Bafta), nel corso della kermesse alla Royal Albert Hall di Londra. ...

  • Il tempo

    Si è aperta il 9 febbraio la 67esima edizione del Festival del cinema di Berlino, in programma fino al 19 del mese. Tra i film più attesi "The Dinner" di Oren Moverman, "The Party" diretto in bianco e nero da Sally Potter, Aki Kaurismaki con "The Other Side of Hope", "Return To Montauk" di Volker Schlöndorff e "Ana, Mon Amour" di Călin Peter Netzer. L’Italia non sarà in competizione quest’anno, dopo l’Orso d’Oro a "Fuocoammare" di Gianfranco Rosi. ...

  • La stampa

    L'8 febbraio, il Cinema2Day promosso da Dario Franceschini ha vissuto quella che sarebbe dovuta essere la sua ultima serata-sconto dopo i primi sei mesi sperimentali. Invece, la risposta degli italiani è stata inaspettatamente eloquente: oltre un milione di biglietti staccati nonostante il Festival di Sanremo degli ascolti record e le partite di Juventus e Milan. Le file ai botteghini hanno suggerito al ministro di prorogare il Cinema2Day per altri sei mesi. ...

  • Ansa

    Una nuova stagione di film che immergono lo spettatore tra capolavori, musei, artisti arriva nelle sale. Sono film evento destinati a qualche giorno di passaggio sul grande schermo per poi avere una seconda vita nei canali televisivi tematici. Il 14 e 15 febbraio arriva IO, CLAUDE MONET che racconta l'artista padre dell’impressionismo, tra capolavori, lettere, scritti privati come se fossimo accanto a lui a passeggiare nel magnifico giardino con ninfee di Giverny. ...

  • Il gazzettino

    Se inizialmente l’allarme sui conti è scattato perché si prevedeva nel 2017 un rosso di 70 milioni, ecco che i vertici aziendali stanno cercando di recuperare il disavanzo in modo da consegnare una parità di budget tra le entrate e le uscite, come promesso dall’amministratore delegato al cda. Si sta ragionando sulla diminuzione dei fondi a RaiCinema in primis (in piccola parte anche a RaiFiction) e sul taglio dei costi dovuti agli acquisti di serie tv americane, che ormai spopolano sui canali pay e rispetto alla tv di Stato sono avanti con le stagioni. ...