Weekend al cinema: le uscite in sala della settimana

MOLTI FILM ITALIANI TRA LE NOVITÀ DA OGGI AL CINEMA

Sono giorni di fuoco per il mondo cinematografico. In questi giorni infatti, si sta tenendo all’Auditorium Parco della Musica il Festival Internazionale del Film di Roma. Tutta la stampa quindi, è impegnata a seguire la kermesse capitolina, che non sta però riscuotendo notevole successo. Sarà per il poco glamour, sarà perché non ci sono nomi molti nomi importanti a livello internazionale, o perché i film presentati non sono piaciuti a tal punto. Bisogna però tener da conto che la direzione Muller è al suo primo anno e i soldi stanziati per finanziarlo sono stati ridotti. Prodotti buoni però ce ne sono, uno di questi esce proprio oggi nelle sale. Parliamo di Alì ha gli occhi azzurri, presentato in concorso al festival qualche giorno fa. Ad accompagnarlo fra le uscite del weekend anche Acciaio, I 7 psicopatici, Il sole dentro, La sposa promessa, Quell’estate e Vitriol. Tra questi, quelli riportati qui sotto sono i nostri consigli e non!

FILM IN SALA:

ALÌ HA GLI OCCHI AZZURRI – per curiosi della periferia romana

Ragazzi di vita, ragazzi di periferia. Claudio Giovannesi porta sul grande schermo la realtà di Ostia, con i suoi pregi e i suoi difetti. Si incrociano le vite di Nader, Stefano e Brigitte, le cui vite permettono di riflettere su macrotemi più che attuali. Religione, multiculturalismo, bullismo ma anche amore, sincerità e lealtà. Presentato al festival di Roma, il film sembra quasi un documentario, tanto che i protagonisti interpretano sé stessi. Uno dei migliori film in concorso: nonostante la narrazione lenta, ti lascia qualcosa dentro.

ACCIAIO – per curiosi dal libro al film

Anche questo è un film sulla vita dei ragazzi in un certo senso di periferia. Ci troviamo però a Piombino, dove l’unica opportunità che il futuro lavorativo ti prospetta è un posto all’acciaieria Lucchini. Lo sanno bene Francesca e Anna, amiche inseparabili che la vita dividerà in due percorsi diversi ma non lontani. Anche in questo film ci sono grandi temi sui quali riflettere, come il futuro lavorativo per i giovani e l’aspettativa di vita. Tratto dall’omonimo romanzo di Silvia Avallone, il film di Stefano Mordini è un ottimo prodotto italiano che vale davvero la pena di vedere.

IL SOLE DENTRO – per curiosi impegnati

Bianchini dirige un film denuncia, che ha come protagonisti due giovani guineani che nel 1999 si nascosero nel porta bagagli di un aereo. L’obiettivo era arrivare a Bruxelles, e consegnare una lettera di aiuto sulla situazione della loro società alle autorità europee. Non ce l’hanno fatta però i due, che sono stati ritrovati morti sull’aereo, abbracciati e con la lettera in mano. Parallelamente viene raccontata anche la storia di Thabo, che al contrario vuole tornare in Africa dopo la disillusione del suo sogno di vita.

I 7 PSICOPATICI – per NON curiosi

Idea originale di un dramma psicologico, sceneggiato in pieno stile Tarantino. Peccato che il risultato non sia quello che si era prefissato il regista Martin McDonagh. La storia vede protagonista uno sceneggiatore alla ricerca dell’ispirazione lavorativa, che però si farà coinvolgere da amici nel rapimento di un cane. Quando l’animale scompare, iniziano i guai. Il risultato è una banale e inopportuna ripresa del regista di Pupl Fiction.

LA SPOSA PROMESSA – per curiosi sentimentali

Il matrimonio di Shira non ha importanza. La sua vita stessa sta passando in secondo piano dopo la morte della sorella per parto. La questione si complica quando il marito della defunta viene promesso ad una vedova belga.

About Redazione Film4Life 5537 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook