Box office italia: muccino al comando

IL REGISTA ITALIANO BATTE TORNATORE E I FRATELLI WACHOWSKI

Parziale rivincita in patria per Gabriele Muccino che con la commedia drammatica Quello che so sull’amore incassa nel primo week-end di programmazione quasi 2 milioni di euro con una dignitosa media di 4.565 euro a copia. Un risultato buono per un film ampiamente criticato dalla stampa americana ed un successo personale per il regista de L’Ultimo Bacio che ottiene così un riscontro importante da quel pubblico che lui stesso aveva definito “affezionato alle mie opere”.

In seconda posizione, ma sulla scia del primo classificato, si conferma La migliore offerta di Giuseppe Tornatore che da giovedì a domenica incassa 1.735.368 euro, arrivando nel computo totale alla ragguardevole cifra di oltre 5 milioni di euro.

Altre new entry alla posizione numero 3. I fratelli Wachowski, quelli di Matrix per intenderci arrivano nelle sale italiane con il sensazione Cloud Atlas e fanno registrare al botteghino incassi per un totale di 1.601.496 euro. Forse un risultato sotto le aspettative per un blockbuster molto atteso, ma allo stesso tempo dalla trama complessa, che potrà però recuperare consensi grazie al passaparola degli spettatori.

Scalzato dal podio e più precisamente dalla vetta cui si trovava settimana scorsa, Mai Stati Uniti, incassa nella settimana appena trascorsa 1.440.533 aggiorna  3.900.055 di incasso totale.

Jack Reacher si ritrova così in quinta posizione (858.141 euro) seguito in rapida successione da Asterix e Obelix al servizio di sua maestà (777.966 euro), Vita di Pi (686.138), The Master in ottava posizione con  366.858 euro e ancora Ralph Spaccatutto (354.032 euro) e Lo Hobbit, ormai nelle sale da un mese, ma ancora nella Top Ten, seppure in ultima posizione.

About Francesco Buosi 379 Articoli
Onnivoro cinematografico e televisivo, imdb come vangelo e la regia come alta aspirazione.
Contact: Facebook