Weekend al cinema: le uscite in sala della settimana

TRA LE NOVITÀ, ANCHE DUE FILM CANDIDATI AGLI OSCAR

Manca esattamente un mese alla serata dorata caratterizzata dalla sfilata di star che concorrono per accaparrarsi l’Oscar 2013. Fortunatamente, le distribuzioni inconsapevolmente sono state caritatevoli nei confronti degli spettatori, poiché quasi tutti i film nominati per quella o quell’altra categoria saranno nelle sale prima del prossimo 24 febbraio.

Così gli spassionati che vogliono seguire la diretta sapranno dare commenti e giudizi sin da subito, senza aspettare mesi prima di recarsi al cinema al vedere l’opera in questione. Questa settimana tra i film da Oscar troviamo Lincoln, in pole position con ben 12 candidature, e Flight con 2.

FILM IN SALA:

LINCOLN – per curiosi Spielberg’s

Splendida interpretazione di Daniel Day Lewis nei panni del presidente americano Abraham Lincoln, alle prese con la difficile questione della modifica dell’articolo 13 della Costituzione Americana, ovvero abolire la schiavitù. Magistrale la regia, non a caso è un prodotto del premio Oscar Steven Spielberg, stupefacente la fotografia.. per non parlare della grandezza dell’attore protagonista. La pecca è nello script, forse un po’ troppo piatto.

IN DARKNESS – per curiosi storici

Candidato all’Oscar 2012 come Miglior Film Straniero, il film riporta sul grande schermo una storia di coraggio e intraprendenza avvenuta durante la Seconda Guerra Mondiale. La regista Agnieszka Holland affronta il dramma della Shoa e la tragedia dei sopravvissuti, costretti a nascondersi. È il racconto di un uomo che da (simbolicamente) ceco, si troverà a combattere contro la cecità di chi non vuole capire la realtà degli accadimenti, mettendoci la faccia in prima persona. Non a caso esce di questo periodo, il 27 gennaio ricorre infatti la giornata della memoria.

FLIGHT – per curiosi “one man show”

Il nuovo Zemeckis ruota attorno alla figura di Denzel Washington, pilota di linea e alcolista. Due cose che stonano talmente tanto, da rivelarsi veramente pericolose. Durante un volo, infatti, Whip Whitaker è costretto ad un atterraggio di emergenza per un guasto dell’aereo. La tragedia lo renderà un eroe, ma svelerà allo stesso tempo, la debolezza del vizio. Interpretazione da Oscar per l’attore americano, nonché ottimo film per riflettere sui limiti dell’uomo.

PAZZE DI ME – per curiosi della commedia italiana

Quanto ci piace come Fausto Brizzi affronta i problemi della nostra società attraverso i suoi film. In chiave ironica, divertente, esagerata ma non volgare. Questa volta omaggia (?!) il mondo femminile, facendoci entrare nella routine di una famiglia composta da tutte donne, inclusa la cagnetta. Trascurato, isolato, incompreso, Andrea (Francesco Mandelli) non è mai riuscito a viversi la sua vita e le sue storie vista la prepotente intromissione delle sue donne. Ma quando incontra Giulia, decide che le cose devono cambiare. Non un filmone, non uno dei suoi più riusciti, ma comunque una commedia piacevole.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook