Weekend al cinema: le uscite in sala della settimana

COSA VEDERE AL CINEMA, E COSA NO

Cosa c’è da vedere, di buono e non, al cinema. Ecco di cosa si occupa la nostra rubrica “Consigli doc”, che ogni settimana in viste delle nuove uscite al cinema, cerca di dare un senso al valore delle opere cinematografiche. Perché è bene che vi informiate prima di recarvi nelle sale, perché potrete rimanere delusi dal capolavoro di trailer che avevate visto di quel determinato film, o viceversa stupiti di quel film su cui mai avreste pensato di leggerne bene. Questa settimana i nostri consigli selezionati sono 5, di cui uno è stato per noi una delusione rispetto alle aspettative.

FILM IN SALA:

UN GIORNO DEVI ANDARE – per curiosi italiani

Quando vedi che la tua vita va a rotoli, e ti senti oppressa dalle complicate situazioni della realtà che ti circonda, prendi e scappa. Respira. È questo che fa Augusta (Jasmine Trinca), nel nuovo film di Giorgio Diritti. Per cercare se stessa arriva fino alla foresta Amazzonica, anche per riconciliarsi con un Dio che sembra essersi scordato di lei. Una regia impeccabile e una meravigliosa protagonista fanno di questo film una vera e propria scoperta.

OUTING – FIDANZATI PER SBAGLIO – per curiosi comici

Quando si ha un sogno in mente, si fa di tutto per portare alla realizzazione. Anche diventare una coppia gay. Questa è la storia di Riccardo (Andrea Bosca) e Federico (Nicolas Vaporidis), amici d’infanzia, che si fingono coppia di fatto per ottenere un bando della Regione Puglia rivolto solo appunto alle coppie. Situazioni comiche, risvolti surreali e dialoghi attuali sono le tre caratteristiche principali di questa commedia di Matteo Vicino.

G.I. JOE: LA VENDETTA – per curiosi action

Azione, avventura, fantascienza, thriller: il film tratto dai giocattoli HASBRO, è un mix di generi che però sono ben amalgamati nello svolgimento delle situazioni. Non troppo originale, ma ben girato e rappresentato, si presenta bene sul grande schermo e ha ottime possibilità di essere apprezzato dagli amanti del genere.

IL CACCIATORE DI GIGANTI – per NON curiosi

La classica storia di Jack e il fagiolo magico, portata sul grande schermo si rivela essere un fallimento. Film dal target adolescenziale, con gli stereotipi banali dei giganti tutti quanti messi insieme. Gli attori purtroppo non sono da meno, l’unico che poco si salva è Stanley Tucci.

About Redazione Film4Life 5527 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook