Weekend al cinema: le uscite in sala della settimana

ANIMAZIONE, HORROR, DRAMA E COMMEDIA SONO I NOSTRI CONSIGLI PER IL FINE SETTIMANA

21 Marzo. Un tempo più bello questa giornata d’inizio effettivo di Primavera non poteva regalarci! Poche nuvole, un sole splendente e neanche tanto freddo.. si inizia bene spiritualmente parlando, questa nuova stagione. Ottime sono anche le uscite al cinema di quest’oggi, ma come al solito la nostra redazione di Film4Life ha selezionato per voi tra i film in uscita, 4 novità che potrebbero interessarvi maggiormente e una che probabilmente non vale la pena vedere. Mettiamo da parte i convenevoli, quindi, e lasciamoci trasportare dalla settima arte anche questo weekend!

FILM IN SALA:

GLI AMANTI PASSEGGERI – per curiosi libertini

Almodovar si è divertito a girare questa commedia corale dell’assurdo mettendo in essa tutto l’eccesso di cui è capace, e strappando sincere risate al suo pubblico, che sia affezionato o meno, dimostrandosi ancora una volta in grado di dirigere una moltitudine di attori dando ad ognuno il giusto spazio e la giusta introspezione. Certo che fino ad oggi ci aveva abituati sin troppo bene e stavolta, risate di pancia a parte. Un po’ ha deluso in alcuni passaggi ma a lui, e solo a lui e pochissimi altri, questo lo si può anche perdonare.

I CROODS – per curiosi preistorici

Una famiglia di neandertaliani si ritrova a dover viaggiare dopo che un terremoto ha distrutto la sua casa. C’è molto dell’Era graciale, e soprattutto del suo quarto capitolo, nella scrittura di questo film, ma il tutto è trattato in modo diverso a partire dai colori psichedelici delle creature preistoriche che incombono sulla scena fino ad arrivare al succo stesso della trama che alla fine non è altro che uno scontro tra chi ripudia e schernisce il cambiamento e chi, senza inutili paraocchi, ci si butta dentro consapevole che cambiare è sinonimo di futuro.

BENVENUTO PRESIDENTE – per NON curiosi

Benvenuto Presidente di Riccardo Milani, prodotto dalla Indigo Film con Rai Cinema è una commedia popolare (e non populista come precisa il regista) che tra una gag e l’altra, si pone in linea con la dimensione antipolitica in cui viviamo oggigiorno. Voleva essere una favola surreale e invece si è trasformata in iperrealistica farsa su una realtà su cui è ahimè difficile sorridere.

LA MADRE – per curiosi da paura

Una mattina qualunque, un uomo prende le sue due figlie di 1 e 3 anni, le fa salire in macchina e inizia a sfrecciare in autostrada. Ma il terreno è gelato, l’auto sbanda e i tre cadono giù da una ripida discesa. Da quel momento nessuno ha avuto più tracce di loro. Finchè, 5 anni dopo, Lucas, il fratello dell’uomo, non viene informato del ritrovamento delle due bambine in una baracca nel bosco. Le due, che hanno assunto un comportamento selvaggio dovuto all’allontanamento dalla società, vengono affidate a Lucas e alla sua compagna Annabel. Ma c’è qualcosa che non va nelle bambine: disegnano sui muri, giocano con macabre bambole, e soprattutto, comunicano con lo spirito di una donna che chiamano affettuosamente “Mama”.

SU RE – per curiosi sofisticati

Quello che Columbu propone è un film popolare che è al contempo, duro e coinvolgente, soprattutto grazie alla scelta del regista di trasporre la storia nella sua Sardegna, affidando il ruolo di protagonisti ad attori non professionisti, che parlano proprio in sardo, in una sorta di Passione vivente, di quelle che si vedono per le strade dei paesi durante le celebrazioni del Venerdì Santo. Su Re è comunque un film, forse anche uno dei migliori lavori visti nell’ultimo anno in Italia, che si avvale di un’ottima e cupa fotografia ed un montaggio che non ha nulla da invidiare al film di Mel Gibson.

About Redazione Film4Life 5534 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook