Weekend al cinema: le uscite in sala della settimana

I NOSTRI CONSIGLI SU COSA VEDERE E NON TRA LE NOVITÀ CINEMATOGRAFICHE

Anche questa settimana siamo pronti per fornirvi i nostri suggerimenti tra le tante uscite cinematografiche di questo giovedì 18 Aprile, giornata primaverile e calda – finalmente! Per nostra gioia, sottolineiamo come molti film in uscita siano italiani. Gioia che però viene in parte a mancare, quando si approfondisce la qualità del prodotto in questione. Ma l’importante, vista la situazione dell’industria italiana, è che il cinema trovi dei finanziamenti, dato che sulla qualità si può sempre lavorare. Andiamo ora a vedere nello specifico, cosa nostra redazione di Film4Life, ha scelto di approfondire e consigliare, tra le nuove opere in sala.

FILM IN SALA:

RAZZABASTARDA – per curiosi della novità

Alessandro Gassman si cimenta in un film duro, firmandone la regia e l’interpretazione. La storia del film va ad indagare dinamiche di criminalità organizzata che regnano nel nostro paese, offrendoci il punto di vista insolito di un uomo di origini rumene. Sentirlo parlare nell’idioma straniero inizialmente spiazza lo spettatore, che però ha davanti a se un’opera interessante, ben strutturata, coerente nella narrazione e particolare.

PASSIONE SINISTRA – per curiosi di pane e politica

Nonostante la politica sia solo una scusa per giustificare un incontro tra due persone diverse fra cui nascerà un amore, il film di Marco Ponti può risultare attraente per quanti vogliono trovarsi di fronte agli stereotipi della destra e della sinistra italiana. I due giovani protagonisti della storia infatti, incarnano gli stereotipi della sinistroide attivista sociale e del borghese di destra con la puzza sotto al naso. Ma quando l’amore ci mette lo zampino, anche le idee politiche possono essere per un momento messe da parte.

NINA – per curiosi alla ricerca di se

Nella società attuale, a volte, le persone hanno bisogno di allontanarsi per un attimo dalla vita caotica e frenetica delle città, per andare alla ricerca di se stessi. Non serve sempre intraprendere viaggi esotici o in posti sperduti per farlo, basta anche avere maggiore attenzione su quali sono i propri desideri e dare importanza alle cose che ci fanno sentire bene. Questa la storia di Nina, interpretata da Diana Fleri. Girato all’Eur, quartiere di Roma nel quale il cognome della regista è ben conosciuto, è un prodotto dall’alta qualità non tanto per la storia, ma soprattutto per la fotografia, la sceneggiatura e l’ambientazione. Forse è proprio questa troppa attenzione allo stile, che ha fatto sottovalutare il peso della trama.

NELLA CASA – per curiosi del grande Ozon

Un professore di letteratura viene colpito da un suo studente, il quale ha scritto un notevole racconto ironico e sarcastico sulla vita della famiglia di un suo compagno di classe. Attratto dalle sue capacità, il professore inciterà il giovane a continuare a frequentare la casa, per continuare a scrivere così brillantemente. A metà tra realtà e finzione, il film di Ozon diverte ed affascina lo spettatore, riuscendo a filmare un prodotto che per qualità è al pari di Potiche – la bella statuina.

SONO UN PIRATA, SONO UN SIGNORE – per NON curiosi

Quattro persone italiane si trovano in Africa per motivi diversi. Il destino farà incontrare le loro sorti, nel momento in cui un gruppo di pirati africani li rapisce, facendoli diventare un caso diplomatico di livello internazionale. Una commedia, questa di Tartaglia, che vorrebbe far ridere. Ci troviamo di fronte invece, ad un film che accumula vari tipi di stereotipi all’italiana e li forza a tal punto da risultare grottesco. Buone le interpretazioni degli attori, su tutti Francesco Pannofino, ma basta questo per creare un buon film? La nostra speranza è che la risposta sia no.

About Redazione Film4Life 5524 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook