Arrow: anticipazioni sulla seconda stagione

CRESCE L’ATTESA PER IL RITORNO DELLA SERIE CULT TRA I PIU’ GIOVANI.

ArrowNessuno si aspettava un tale successo per Arrow, serie televisiva ispirata al super-eroe dei fumetti. Lo show televisivo trasmesso dal settembre scorso sulle frequenze della CW, è stato un fenomeno senza precedenti; eppure nonostante fosse stato accolto tiepidamente al Comic Con di San Diego, Arrow è diventato un vero e proprio must della serialità. Ha scoccato le sue frecce anche qui in Italia, dove recentemente è stato trasmesso con enorme successo il ventitreesimo ed ultimo episodio della stagione. Ora in attesa di vedere il secondo ciclo di episodi, dall’America cominciano già ad arrivare alcune anticipazioni, che fanno presagire come Arrow, non smetterà di emozionarci.

Nella seconda stagione ci sarà non un cattivo ma addirittura due: ad anticiparlo a TV Guide è il produttore Marc Guggenheim, ma attenzione agli spoiler. La prima stagione di Arrow ha visto diversi cattivi minori – il Conte (Seth Gabel) ed Edward Fyers (Sebastian Dunn) — e un grande cattivo – Malcolm Merlyn (John Barrowman), apparentemente morto per mano del protagonista nel season finale dello show – ma secondo quanto rivelato da Marc Guggenheim, nella seconda stagione i big bad saranno due e saranno assai riconoscibili. Uno di questi due personaggi dovrebbe essere Deathstroke, dietro al quale si cela Slade Wilson (Manu Bennett), il soldato che nei flashback nell’isola ha aiutato Oliver a sopravvivere.

Dai fumetti si sa che Slade diventerà un nemico di Oliver, ma come sarà raccontata la storia nella serie tv è ancora ignota, anche se Guggenheim ha anticipato che sarà al centro della stagione. Sarà interessante anche scoprire cosa succederà a Laurel (Katie Cassidy). La sua carriera infatti come spiega la stessa attrice, prenderà una piega diversa, anche se pare dovremo aspettare ancora un po’ prima di vederla diventare Black Canary. Ad ogni modo, pare che Arrow non si accontenterà di essere stata la serie rivelazione dell’anno, ma rilancerà con nuove scene d’azione e maggiore concentrazione sui protagonisti.

Gli attori della serie intanto, si godono questo breve momento di pausa, prima di tornare tra un mese sul set. Ad aggiornaci su qualsiasi suo spostamento è lo stesso Stephen Amell. Non solo su Twitter ed Instgram compaiono foto su come il lanciatissimo attore mantiene in forma il suo fisico statuario, ma soprattutto fa sapere ai suoi fan che, proprio in questi giorni è a Londra con la sua neo-sposa. Felice e raggiante come non mai, l’attore si gode questo suo momento di successo. Lo dimostrano le centinaia di foto scattate da fan visibilmente emozionati, che hanno intravisto il buon Stephen tra le strade della città britannica.

Infine dal web giunge anche un’altra piccante news. Lo stesso creatore della serie ammette che vorrebbe ampliare il raggio d’azione di Arrow, nel dare vita ad una nuova serie tv dal sapore fumettistico. Si tratterebbe di Amazon, una rivisitazione in chiave moderna del mito di Wonder Woman. La famosa amazzone della DC comics, è arrivata anni fa in tv diventato un celebre show  e negli ultimi tempi già la rete NBC cercò di dar vita a questo progetto. I tempi forse non erano maturi, ma se Arrow continua il suo meritato successo, questo potrebbe convincere i vertici della CW a dare semaforo verde alle serie. E’ presto per dirlo, ma se i cinecomic nelle sale stanno spopolando, forse anche in tv siamo sulla buona strada.

About Redazione Film4Life 5523 Articoli
Film 4 Life è una web magazine costituita da una redazione giovane e dinamica che si occupa di promozione, diffusione e comunicazione del cinema.
Contact: Facebook